€ 16.22€ 16.90
    Risparmi: € 0.68 (4%)
In pubblicazione
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà acquistabile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Fuga dal campo 14
Fuga dal campo 14(2014 - brossura)
€ 16.90 € 16.22
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Fuga dal campo 14

Fuga dal campo 14

di Blaine Harden


In pubblicazione
  • Editore: Codice
  • Traduttore: Oddenino I.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2018
  • EAN: 9788875787325
  • ISBN: 8875787328
  • Pagine: 296

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Shin Dong-hyuk è l'unico uomo nato in un campo di prigionia della Corea del Nord ad essere riuscito a scappare. La sua fuga e il libro che la racconta sono diventati un caso internazionale, che ha convinto le Nazioni Unite a costituire una commissione d'indagine sui campi di prigionia nordcoreani. Il Campo 14 è grande quanto Los Angeles, ed è visibile su Google Maps: eppure resta invisibile agli occhi del mondo. Il crimine che Shin ha commesso è avere uno zio che negli anni cinquanta fuggì in Corea del Sud; nasce quindi nel 1982 dietro il filo spinato del campo, dove la sua famiglia è stata rinchiusa da decenni. Non sa che esiste il mondo esterno, ed è a tutti gli effetti uno schiavo. Solo a ventitré anni riuscirà a fuggire, grazie all'aiuto di un compagno che tenterà la fuga con lui, e ad arrivare a piedi e con vestiti di fortuna in Cina, e da lì in America. Questa è la sua storia.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Ai confini della realtà, 16-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia di un ragazzo nato e cresciuto in un campo di prigionia nordcoreano che solo ad una certa età verrà a conoscenza del mondo esterno, verso il quale vorrà scappare. La cosa che mi ha toccato di più è stata la fame a cui è stato costretto il prigioniero, condizione per la quale ha tradito e fatto uccidere perfino la propria madre. Il comunismo esiste e continua ad uccidere sotto gli occhi indifferenti del mondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO