€ 8.75€ 17.50
    Risparmi: € 8.75 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il freddo modifica la traiettoria dei pesci

Il freddo modifica la traiettoria dei pesci

di Pierre Szalowski


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Scala stranieri
  • Traduttore: Capatti B.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2011
  • EAN: 9788817047760
  • ISBN: 8817047767
  • Pagine: 256
  • Formato: rilegato

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Trama del libro

È una mattina d'inverno in un quartiere residenziale di Montreal. Julie, ballerina in un night, saluta l'ennesimo amore durato una sola notte. Il giovane Alex, dai gradini della palazzina di fronte, la spia con il cuore e gli ormoni in tumulto. Boris, ricercatore russo, solo nel suo studio come ogni giorno, traduce in astrusi diagrammi le traiettorie tracciate dai pesci che nuotano nel suo acquario. Michel e Simon, innamorati da più di dieci anni, non hanno ancora trovato il coraggio di smettere di nascondersi. Un ex poliziotto e la moglie annunciano al figlio undicenne la decisione di separarsi. Ma un'implacabile tempesta di ghiaccio si abbatte sulla città. E in soli tre giorni tutto cambia. Con grazia e ironia, Pierre Szalowski mette in scena una commedia romantica di straordinaria freschezza, lieve e stupefacente come il primo fiocco di neve.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

5.0Il freddo, 31-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il freddo è un elemento fondamentale in questo libro in cui si succedono una serie di eventi interessanti e per nulla scontati. La scrittura è scorrevole e piacevole, con un inizio un pò intricato che diventa subito chiaro alla fine del libro. La trovo una lettura davvero consigliabile per cui 5 pollici in sù!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Buona lettura, 24-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il protagonista si chiama Boris, un matematico russo immigrato in Canada, dove vuole dimostrare una sua teoria, che le traiettorie dei pesci in un acquario restano uguali se la temperatura è costante. Ma un black out farà crollare la rete elettrica e la temperatura dell'acquario scendera e le traiettorie dei pesci si avvicinano... Un pò come con le persone...
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti