€ 7.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La freccia azzurra. Ediz. illustrata

La freccia azzurra. Ediz. illustrata

di Gianni Rodari


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Einaudi Ragazzi
  • Illustratore: Costa N.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2009
  • EAN: 9788879267991
  • ISBN: 887926799X
  • Pagine: 125
  • Formato: rilegato
  • Età consigliata: 5 anni

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Torna, con le illustrazioni di Nicoletta Costa, uno dei primi capolavori di Rodari. La Freccia Azzurra, bellissimo trenino esposto nella vetrina della Befana, cattura lo sguardo del piccolo Francesco, che vende caramelle in un cinema e non avrà mai i soldi per comprarlo. Anche i giocattoli, però, hanno un cuore, e la notte del 6 gennaio salgono sul trenino; iniziano cosi un avventuroso viaggio per raggiungere i bambini che li desiderano davvero. Rodari parlava di temi importanti con leggerezza, e il suo fantastico treno transita sui binari della solidarietà, tocca le stazioni dell'amicizia, corre verso un sorridente futuro. Età di lettura: da 5 anni.

Tutti i libri di Gianni Rodari

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Da leggere a tutti i bambini del mondo, 06-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Commovente e divertente, come tutti i libri di Rodari. Un capolavoro nato da un'idea semplice, una cosa che tutti da bambini abbiamo almeno sospettato. Tutti ci siamo addormentati con un occhio socchiuso aspettando che la bambola o il nostro amato orsetto con l'occhio ricucito iniziassero a vivere proprio all'ora della nanna.In questo libro addirittura un trenino intero di giocattoli animati si mette alla ricerca del proprio bambino da fare felice, a dispetto dei bambini che possono pagarsi qualsiasi capriccio. Un libro che aiuta a crescere riflettendo sull'amicizia, la tolleranza, la diversità, le responsabilità e l'accoglienza. Un libro dolce, a tratti triste, ma che regala e restituisce anche all'adulto che lo legge un sentimento ormai fuori moda: la speranza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO