€ 18.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
(Forse) gli volevo bene

(Forse) gli volevo bene

di Miriam Gershow


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Frassinelli
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Sollai S.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2009
  • EAN: 9788888320380
  • ISBN: 8888320385
  • Pagine: 320
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Lydia ha sedici anni e vive nell'ombra del fratello maggiore Danny. Lui ha tutto: è bello, atletico, un autentico campione negli sport, di conseguenza popolarissimo a scuola e corteggiato da tutte le ragazze. A Lydia invece piace studiare, passa lunghi pomeriggi a discutere di politica con il suo unico amico ed evita le chiassose feste organizzate dai coetanei. Se ogni tanto rimpiange la facile complicità che li univa da piccoli, a volte vorrebbe solo cancellare Danny dalla sua esistenza. Finché, una sera, lui sparisce davvero. Durante l'anno che segue la scomparsa di Danny Pasternak, i suoi genitori perdono ogni legame con la realtà e si lasciano trascinare dalla disperazione, la cittadina si riempie di mormorii di compiaciuto cordoglio, e Lydia si ritrova al centro di un'indesiderata attenzione, costretta a fare i conti con l'ambiguità dei propri sentimenti: il dolore per la perdita e il ricordo di un fratello a cui (forse) voleva bene. Diventata la celebrità del liceo, dimenticata dai genitori e trascinata nelle ricerche di Danny dall'intrigante investigatore assunto dalla famiglia, Lydia - obbligata a crescere in fretta lotta per ridefinire se stessa in un mondo che l'assenza di Danny ha irrimediabilmente cambiato. Dieci anni dopo, mentre si prepara a tornare nei luoghi della sua adolescenza, è una Lydia ormai realizzata a ripercorrere quel decisivo momento di passaggio e a restituirlo con struggente intensità, amara ironia e disarmante lucidità.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

3(Forse) gli volevo bene, 15-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro in sè non è male ed è scritto abbastanza bene. Il problema l'ho riscontrato soprattutto nel finale, troppe questioni aperte e irrisolte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4piacevole, 19-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' la storia di fratello e sorella alle prese con i problemi degli adolescenti. Il primo libro pubblicato di Miriam Gershaw è proprio una piacevole sorpresa
Ritieni utile questa recensione? SI NO