€ 12.25€ 12.90
    Risparmi: € 0.65 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Forme e icone del moderno. La stazione e i treni nell'immaginario collettivo

Forme e icone del moderno. La stazione e i treni nell'immaginario collettivo

di Alessia Ferrarini


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Pendragon
  • Collana: Le sfere
  • Data di Pubblicazione: 1999
  • EAN: 9788886366939
  • ISBN: 8886366930
  • Pagine: 144

Descrizione del libro

Il libro di Alessia Ferrarini affronta un tema fondativo e attuale: la forma dell'origine della modernità, analizzata in una delle figure che più di ogni altra è mito e protagonista della storia: la locomotiva. Il treno inaugura un diverso rapporto visivo con il paesaggio e una diversa percezione con il mondo esterno. Il viaggio si trasforma in un'esperienza personale e sentimentale: anche se rivestita di un carattere tetro e commerciale, luogo di solitudine e spaesamento, la stazione è il misterioso motore della nuova storia urbana. Il biglietto del treno è il biglietto per uno spettacolo grandissimo in cui il paesaggio diventa geografia e l'uomo, memore delle letture di Zola, Kafka, Benjamin, è piccola parte di ciò che si attraversa, nella visione di una perenne simultaneità.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Forme e icone del moderno. La stazione e i treni nell'immaginario collettivo acquistano anche Il pasticciaccio: Gadda e la filosofia. Riflessioni, ipotesi, sperimentazioni. Atti del Convegno di studi (Bologna, 28 Novembre 2013) di Lucia Lo Marco € 13.00
Forme e icone del moderno. La stazione e i treni nell'immaginario collettivo
aggiungi
Il pasticciaccio: Gadda e la filosofia. Riflessioni, ipotesi, sperimentazioni. Atti del Convegno di studi (Bologna, 28 Novembre 2013)
aggiungi
€ 25.25