€ 9.30
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

La foresta della notte
La foresta della notte(1994 - brossura)
€ 11.00 € 8.25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La foresta della notte

La foresta della notte

di Djuna Barnes


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Adelphi
  • Collana: Biblioteca Adelphi
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Arborio Mella G.
  • Data di Pubblicazione: giugno 1996
  • EAN: 9788845905414
  • ISBN: 8845905411
  • Pagine: 176

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Surreale, 15-03-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
La Barnes fu una figura di primo piano dell'avanguardia newyorkese e parigina. Questo è un libro complesso per chi ignori certi miti di possessione della mente e la simbologia metafisica della bambola. Anche per chi potrebbe avere difficoltà con un libro come questo estremamente complesso, si presta ad allenare - per chi non l'ha ancora - una sensibilità alla poesia, o invece a scatenare nei propri sogni drammi del subconscio per chi già ha una certa sensibilità all'andamento poetico. La sua tensione stilistica s'impone solo su lettori di romanzi non ordinari. Richiede impegno e concentrazione quanto smarrimento e trasporto onirico. Leggere è un'arte sofisticata, appartiene al dominio dello spirito. La storia è questa: una giovane ebete con sospetto di possessione diabolica viene contesa fra donne allucinate che paiono tutte guidate insensibilmente da un orrido, obeso, cinquettante, saggio ermafroditico medico orlandese il quale annega ogni avvenimento nella sua eloquenza da personaggio shakespeariano, nel suo appello costante ad entrare nella foresta della notte. Le suggestioni offerte da questo romanzo sono dense e ricche di pathos, la prosa è ammirevole nella sua ricchezza, ogni tanto una frase resta scolpita nella mente del lettore ma, a mio parere, è anche un libro "esagerato", oscuro, a tratti ermetico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO