€ 10.34€ 11.00
    Risparmi: € 0.66 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Filosofia del vino

Filosofia del vino

di Massimo Donà


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Tascabili. Saggi
  • Data di Pubblicazione: settembre 2003
  • EAN: 9788845255304
  • ISBN: 8845255301
  • Pagine: 232
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Già cara a Dioniso, e insignita assai presto di un valore simbolico anche dalla ragione filosofica, tale bevanda consente una profonda riconsiderazione del rapporto tra vita e pensiero, vizio e virtù, ragione e passione, misura e dismisura. Ciò cui si allude, nel contesto di una analisi e rigorosa e aneddotica, è un'altra immagine della filosofia in quanto tale. E proprio a partire dal vino. Dalla condanna più radicale al più sincero entusiasmo, da un interesse più scientifico a un non meno frequente e radicale investimento simbolico, diversi sono stati gli atteggiamenti nei confronti della sua potenza seduttiva.

Tutti i libri di Massimo Donà

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Una sostanza inebriante, 13-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
"FIlosofia del vino" ovvero la filosofia che fuorisce dal nettare così seducente e adorato in tutte le epoche. Interessante, analitico ed estetico, l'autore presenta un percorso storico-filosofico che parte dagli albori delle civiltà mitologiche fino ai grandi artisti e pensatori del 900, delineando così una storia del rapporto uomo-vino, uomo-sostanza inebriante. E in ogni epoca questo "nettare" ha sedotto nel modo più consueto al momento storico e culturale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti