€ 15.30€ 18.00
    Risparmi: € 2.70 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 4 ore e 12 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledì 26 giugno Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Figlie ferite dell'Africa. La mia battaglia per salvare le donne dalla violenza

Figlie ferite dell'Africa. La mia battaglia per salvare le donne dalla violenza

di Denis Mukwege, Berthil Åkerlund


Disponibilità immediata
  • Editore: Garzanti
  • Collana: Saggi
  • Traduttore: Bernardi B.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2019
  • EAN: 9788811607342
  • ISBN: 8811607345
  • Pagine: 239
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Chi è Denis Mukwege? E perché nel 2018 ha ricevuto il premio Nobel per la pace? A raccontarlo è lui stesso con Berthil Akerlund in “Ho scelto l’amore. La mia vita in difesa del corpo delle donne”.
Denis è solo un giovane medico congolese quando si accorge di quanto sia difficile, nel suo Paese, portare a termine una gravidanza senza rischi o conseguenze gravi per la madre o il bambino. Decide per questo di andare in Francia a specializzarsi in ginecologia e ostetricia, per poi tornare a Lemera, tra le montagne del Congo orientale, e portare la sua esperienza e le sue conoscenze. Il suo sarà un servizio prezioso, specie quando, dieci anni più tardi, nel pieno della guerra, Mukwege fonderà l’ospedale Panzi, una struttura pensata per offrire cure e sostegno alle donne vittime di violenza, stupri e mutilazioni da parte delle milizie armate. Azioni di questo tipo durante la guerra del Congo sono purtroppo all’ordine del giorno: i soldati con stupri e umiliazioni mirano a distruggere le famiglie, e, conseguentemente, le strutture socio-economiche della regione. Senza la paura di esporsi a minacce di morte e pericoli, Denis Mukwege porta avanti la sua battaglia umanitaria, richiamando l’attenzione prima del governo congolese – che a lungo si ostina a negare le violenze –, poi della comunità internazionale. Quest'ultima, nel 2018, riconoscerà il valore della sua azione e del suo impegno, gratificando Denis Mukwege con il premio Nobel per la pace.
“Ho scelto l’amore” di Denis Mukwege è la storia toccante di un uomo che ha dedicato la propria vita alla salvezza e alla protezione delle donne e dei loro corpi.