€ 18.60
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Figlia del silenzio
Figlia del silenzio(2013 - rilegato)
€ 9.90 € 7.42
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Figlia del silenzio
Figlia del silenzio(2009 - brossura)
€ 9.90 € 9.31
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Figlia del silenzio

Figlia del silenzio

di Kim Edwards


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Narratori moderni
  • Traduttore: Crepax L.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2007
  • EAN: 9788811686002
  • ISBN: 8811686008
  • Pagine: 413
  • Formato: rilegato

Trama del libro

Lexington, 1964. Sulla città infuria una tempesta di neve. È notte quando Norah Henry avverte le prime doglie: è impossibile raggiungere l'ospedale e suo marito David decide di far nascere il bambino con l'aiuto di Caroline, la sua infermiera. Norah partorisce due gemelli: il maschio, nato per primo, è perfettamente sano, ma i tratti del viso della bambina rivelano immediatamente la sindrome di Down. Travolto dalla disperazione, David affida la piccola a Caroline, ordinandole di rinchiuderla in un istituto. A Norah, sedata dall'anestesia durante il parto, dice che la bambina è morta. Ma Caroline non può abbandonare la piccola Phoebe. Con un coraggio che non credeva di avere, fugge in un'altra città, determinata a prendersi cura della bambina e a conservare un segreto che solo lei e David conoscono. Un segreto che nel tempo si farà sempre più insopportabile e, come una piovra, allungherà i suoi tentacoli sulla vita di David e della sua famiglia: lui, ossessionato dal senso di colpa, ma incapace di affrontare la realtà, Norah, inconsolabile per la figlia che crede morta, e Paul, il fratellino di Phoebe, che cresce in una casa piena di dolore. Intanto Caroline vivrà con gioia l'inaspettata maternità ma dovrà affrontare anche molte difficoltà: Phoebe è vivace e sensibile ma i suoi problemi e i pregiudizi che la circondano costringeranno Caroline a combattere una dura battaglia contro il mondo. Fino al giorno in cui i destini delle due famiglie torneranno a incrociarsi.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 13 recensioni)

5.0Splendido e toccante, 19-06-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Magnifico libro, una storia splendida che assolutamente merita di essere letta. Ho poi visto il film, dallo stesso titolo, ed è fenomenale. Emozionanti entrambi. La storia fa riflettere sulle difficoltà della vita che si riscontrano nella crescita di un bambino down, ma anche le gioie; mostra il vero lato umano delle persone.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Libro scontato! , 01-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'ho letto molto velocemente e senza fatica.
Molti momenti ed argomenti purtroppo non sono approfonditi come meriterebbero. A volte sembra anche di poter leggere una favola dove c'è pure il lieto fine, ma in realtà raramente accadono e ci si rende conto che le premesse di questo libro non sono di una favola.
Purtroppo non consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0FIGLIA DEL SILENZIO, 23-01-2012, ritenuta utile da 1 utente su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
In una notte invernale, con mezzi di fortuna, il dott. Henry riesce a far nascere senza complicazioni i suoi due gemelli: Paul, un bimbo perfettamente sano e Phoebe, una bimba con la sindrome di Down.
La moglie è sedata e non si rende conto di nulla.
Così lui decide di farle credere che la piccola sia morta e l'affida alle cure della sua assistente.
Pensa di risparmiare alla famiglia il dolore di una presenza malata, invece causa il dolore di un'assenza costante, un vuoto che nulla colmerà mai.
Oltre al fatto che, la sua menzogna, si erge come un muro tra lui e la moglie ma anche tra lui ed il figlio, facendo danni ben peggiori di ciò che aveva immaginato.
Povero dott. Henry, così preoccupato a proteggere tutti, in realtà ha distrutto la sua famiglia.
Che vigliaccheria tenere il bambino perfetto "buttando via" quello ammalato; che garanzie ci sono che un figlio nato sano, resti sano per tutta la vita?
I figli sono figli, anche se non rispettano i canoni con i quali li abbiamo immaginati.
Vivrà e morirà solo, con questo peso sul cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un segreto imperdonabile, 04-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro lo comprai senza sapere cosa aspettarmi, solo leggendo le quattro righe che lo riassumevano, e non me ne sono pentita.
E' una storia ricca di tristezza per quando non si accetta la realtà, ma che ci fa capire che il passato è sempre lì in agguato e proprio quando meno ce l'aspettiamo si ripresenta, più prepotente che mai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Dolore, tenerezza, insomma la vita, 04-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro palpitante di vita, che emoziona per i sentimenti e le paure profondamente umane dei protagonisti. Non solo per svagarsi, ma per riflettere sulla difficoltà di certe scelte e sul coraggio, che a volte ci manca e così la nostra esistenza va in una direzione diversa, giusta o sbagliata, ma comunque dolorosa. C'è anche tanta tenerezza, perchè si può amare un figlio anche senza averlo partorito!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Figlia del silenzio (13)


Prodotti correlati