€ 16.54€ 17.60
    Risparmi: € 1.06 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La figlia dei ricordi
La figlia dei ricordi(2016 - brossura)
€ 11.00 € 8.25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La figlia dei ricordi

La figlia dei ricordi

di Sarah McCoy


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Nord
  • Collana: Narrativa Nord
  • Traduttore: Lionetti C.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2013
  • EAN: 9788842921295
  • ISBN: 8842921297
  • Pagine: 456
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

La figlia dei ricordi è un romanzo in cui Sarah McCoy racconta la storia di due donne, quella di Elsie e Reba. Siamo a Garmish, in Germania, nell’inverno del 1944. Siamo nel periodo di Natale ed Elsie è una ragazza che ha dovuto provare le rinunce e le amarezze del periodo di guerra. Quella sera però sembra esserci un po’ di quiete. Lei sta festeggiando il Natale in una lussuosa sala da ballo, tra champagne e vestiti eleganti. Al suo fianco c’è Josef, un affascinante ufficiale che le ha appena messo al dito un anello di fidanzamento. Elsie è al settimo cielo, ma quella stessa notte farà un’incontro inaspettato che le cambierà la vita, incontrerà un bambino ebreo fuggito da un campo di prigionia. La scena si sposta a El Paso, in Texas, ai nostri giorni. Reba è una giornalista. Da poco Riki, il suo ragazzo, le ha dato l’anello di fidanzamento. Ma lei non se la sente di indossarlo, tormentata da mille dubbi, incertezze ed angosce. Reba è entrata in una pasticceria per scrivere un articolo legato alle festività natalizie. La pasticceria è gestita da Elsie e da sua figlia Jane. Le domande che Reba pone ad Elsie sembrano indispettire la donna di origini tedesche. Elsie si rivela restia ad essere intervistata, soprattutto quando le domande entrano un po’ troppo nella vita personale. Sembra quasi che Elsie stia scappando dai fantasmi del passato. Eppure, a poco a poco, tra le due donne sembra nascere un’amicizia sincera, un rapporto umano in cui ognuna delle due vede nell’altra il riflesso di sé stessa. La figlia dei ricordi, di Sarah McCoy, è un racconto delicato sull’amicizia e sui sentimenti.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5Una storia bellissima di una delicatezza estrema, 27-01-2014, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono rimasta affascinata dalla bellezza di questa storia. Mi ha presa fin dalle prime pagine, con l'alternanza di situazioni del presente e del passato, con le straordinarie protagoniste che si sono incontrate, riconosciute, e mai più lasciate. Non credevo che una storia di questo tipo potesse afferrarmi a tal punto, io che prediligo la letture di gialli e mistery, ma non posso fare a meno di consigliarla a tutti coloro con cui mi trovo a scambiare opinioni sulla lettura. "La figlia dei ricordi" è un romanzo che ti resta dentro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Da leggere assolutamente, 08-12-2013, ritenuta utile da 1 utente su 7
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che regala tantissime emozioni contrastanti. Mi sono ritrovata a piangere in più tratti, ma non sono mancati i sorrisi. Insomma un racconto che coinvolge in prima persona, portandoci a rivivere un periodo storico difficile. Reba Adams è una giornalista e – in cerca di uno spunto per un articolo – finisce nella panetteria di Elsie. Entrambe sono accumuntate da una ferita del passato, e ciò fa sì che tra le due si crei fin da subito una forte sintonia. Le storie delle due donne hanno una morale importantissima: bisogna guardare al passato per trovare il coraggio di andare avanti. Un libro che consiglio assolutamente. Stupendo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti