€ 17.10€ 18.00
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Fiaba, märchen, conte, fairy tale. Variazioni sul tema della metamorfosi. Atti del Convegno internazionale (Torino, 2-4 ottobre 2003)

Fiaba, märchen, conte, fairy tale. Variazioni sul tema della metamorfosi. Atti del Convegno internazionale (Torino, 2-4 ottobre 2003)

di S. Bosco Coletsos, M. Costa (a cura di)

  • Editore: Centro Scientifico Editore
  • A cura di: S. Bosco Coletsos, M. Costa
  • Data di Pubblicazione: 2005
  • EAN: 9788876407260
  • ISBN: 887640726X
  • Pagine: XIII-279
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Gli atti del convegno internazionale sulla fiaba (Torino, 3-4 ottobre 2003) raccolti in questo volume offrono un contributo interessante sul tema "fiaba", sia per il ruolo scientifico dei relatori (italiani, tedeschi, francesi) sia per l'interdisciplinarità degli interventi (linguistica, letteratura, filologia, psicologia, pedagogia, semiotica), che intendono illuminare alcuni dei tanti diversi aspetti del Märchen. Proprio dall'ambiente tedesco è nato il profondo stimolo per lo studio della tradizione popolare, concretizzato in Germania nella raccolta dei fratelli Grimm, che hanno ricomposto un patrimonio antico ed eterno, presente, con sorprendente ripetitività, nelle fiabe del mondo intero.
Tutto è fiaba? Forse sì, perché le radici di questo genere letterario sono la stessa cultura umana o, meglio, l'espressione più pura e semplice dei processi psichici dell'inconscio collettivo che va al di là delle divisioni geografiche e linguistiche. La fiaba, cioè, tramanda tutto ciò che la saggezza popolare crede, tutti quei multiformi motivi generati dall'esperienza umana nella sua storia. Fra questi, il tema della metamorfosi appare fra i più significativi e diffusi in tutte le culture. Nell'universo magico, arcaico e indifferenziato della fiaba, infatti, i confini fra reale e immaginario non sono ben delimitati e l'atto della trasformazione, del passaggio fra sogno e realtà assume spesso una funzione chiave nel determinare e spiegare i processi psichici, gli avvenimenti storici, gli atti della vita quotidiana. Il volume, che raccoglie i contributi di importanti scrittori e studiosi provenienti da diverse discipline e da diversi paesi, analizza l'argomento sono molteplici punti di vista: psicologico-psicoanalitico, filologico-letterario, semiotico, antropologico, musicale. Dai fratelli Grimm al tema di Melusina, dal simbolo del Sacro Graal ai personaggi fiabeschi che popolano il teatro musicale, dall'archetipo di Jung alla fiaba usata come elemento psicodrammatico in psicoanalisi, si delinea un viaggio attraverso le culture popolari di ogni tempo e continente.