€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Che la festa cominci

Che la festa cominci

di Niccolò Ammaniti


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Nel cuore di Roma, il palazzinaro Sasà Chiatti organizza nella sua nuova residenza di Villa Ada una festa che dovrà essere ricordata come il più grande evento mondano nella storia della nostra Repubblica. Tra cuochi bulgari, battitori neri reclutati alla stazione Termini, chirurghi estetici, attricette, calciatori, tigri, elefanti, il grande evento vedrà il noto scrittore Fabrizio Ciba e le Belve di Abaddon, una sgangherata setta satanica di Oriolo Romano, inghiottiti in un'avventura dove eroi e comparse daranno vita a una grandiosa e scatenata commedia umana. Ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtù della nostra epoca. E nel sorriso che non ci abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti. E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina.

I libri più venduti di Niccolò Ammaniti

Tutti i libri di Niccolò Ammaniti

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Che la festa cominci acquistano anche Branchie di Niccolò Ammaniti € 13.16
Che la festa cominci
aggiungi
Branchie
aggiungi
€ 26.32

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

4Ironico, 18-03-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia ironica e purtroppo, per certi versi verosimile, sembra una pennellata dell'Italia degli ultimi anni: politici, calciatori, veline e tutto il bestiario vario, televisivo e non, riunito in una festa organizzata dal palazzinaro di turno (Sasà Chiatti) che ha fatto palate di soldi e che vuole entrare nell'alta società tramite l'organizzazione di una festa a dir poco volgare e pacchiana.
L'ambientazione della festa, Villa Ada a Roma, è secondo me geniale ed è anche simpatica e divertente l'idea degli atleti sovietici degli anni '60. Ammaniti si conferma scrittore bravo, arguto ed originale, libro consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2SConsigliato, 08-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi hanno contino lo stile e anche il ritmo, ma la trama proprio non mi è parsa godibile come le altre dei precedenti titoli. Infatti la storia si dirama in starie secondarie che vanno a finire verso un punto nero, senza alcun tipo di approfondimento o di ulteriore descrizione che potesse in qualche maniera spiegarne il motivo. Bocciato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Lettura piacevole, storia surreale, 08-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore di solito è davvero una garanzia, ma stavolta delude. La storia è a dir poco surreale, la tramma si intreccia in mille strade che si perdono in un labirinto di complicazioni narrative fine a se stesse. La parte iniziale è forse la migliore: peccato che il resto del romanzo non sia all'altezza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Che la festa cominci, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Purtroppo Ammaniti è un pò snobbato e questo mi rammarica non poco. E' il secondo libro che leggo dell'autore e ha confermato la buona qualità. Ironia e genialità sono gli ingredienti principali di questo stupendo libro. Troviamo un Ammaniti diverso che si dà al comico e non più al periodo difficile dell'adolescenza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Una festa venuta male, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ammaniti è un buon scrittore italiano che alterna belle prove ad altre di scarso valore e qualità narrative. In questo caso la storia non regge, si divide in troppe strade senza approfondirne nessuna, ottenendo un risultato grottesco che annoia dopo poche pagine. I personaggi sono macchiette che sembrano prese dalla pubblicità, lo scrittore protagonista è antipatico e di poco spessore. Da evitare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Che la festa cominci (77)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti