€ 21.25€ 25.00
    Risparmi: € 3.75 (15%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 1 ora e 8 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo venerdì 22 giugno Scopri come

Disponibile in altre edizioni:

Fenomenologia dello spirito
€ 12.50 € 11.75
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Fenomenologia dello Spirito

Fenomenologia dello Spirito

di Friedrich Hegel


Disponibilità immediata solo 1pz.
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Testi a fronte
  • A cura di: V. Cicero
  • Data di Pubblicazione: giugno 2000
  • EAN: 9788845290022
  • ISBN: 8845290026
  • Pagine: 1148

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La Fenomenologia espone "il sapere nel suo divenire", cioè le varie tappe dell'autodispiegamento dialettico dello Spirito nella Storia. Essa comprende le diverse figure dello Spirito come stazioni del cammino mediante il quale lo Spirito diviene Sapere puro ovvero Spirito assoluto. In ogni suddivisione fondamentale di questa scienza vengono considerate: la coscienza, l'autocoscienza, la ragione osservativa e attiva, lo Spirito nelle sue varie forme (etico, colto, morale, religioso), per giungere allo Spirito assoluto o Sapere puro. L'introduzione di Cicero mette in evidenza le difficoltà, il significato e i contenuti dell'opera. Il glossario, la bibliografia e gli indici analitici completano l'opera. Testo tedesco a fronte.

Tutti i libri di Friedrich Hegel

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Fenomenologia dello Spirito acquistano anche Fichte di Gaetano Rametta € 20.16
Fenomenologia dello Spirito
aggiungi
Fichte
aggiungi
€ 41.41

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 2 recensioni)

1Pessima traduzione, 13-02-2013, ritenuta utile da 14 utenti su 16
di - leggi tutte le sue recensioni
L'unica cosa buona di questa edizione è il testo tedesco a fronte. Non ho capito perché si è dovuto far tradurre a tale Vincenzo Cicero un'opera complessa come la Fenomenologia, che invece meriterebbe traduttori di notevoli e comprovate competenze linguistiche e filosofiche. Per chi non conoscesse benissimo il tedesco e non potesse leggere in lingua originale, sarebbe meglio risparmiare 19 euro e cercare l'eccellente e indimenticabile traduzione di Enrico de Negri, che conosceva senz'altro meglio di Cicero sia il tedesco che la filosofia di Hegel.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5potente, 30-09-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 8
di - leggi tutte le sue recensioni
Credo che l'aggettivo più idoneo a descrivere questa specie di Everest filosofico sia "potente".
Il senso di vertigine che si prova nella lettura è simile a quello che si potrebbe provare immersi in una vorticosa tormenta in alta montagna, soli di fronte alla maestosità di forze incontrollabili e a volte incomprensibili nella loro forza dirompente.
Il cammino dell'Autocoscienza che attraverso continui tentativi di innalzarsi verso la vetta dell'Assoluto alternati alla visione degli ostacoli che si frappongono all'avanzare della ragione conduce l'uomo a diventare parte della Verità del Concetto, sia essa storica o psicologica, è faticoso ed affascinante. Coscienza, autocoscienza, ragione, spirito, religione e sapere assoluto sono le tappe per raggiungere l'identificazione di in se' e per se', soggetto e oggetto, vita e verità.
Dopo niente è più lo stesso e la notte in cui tutte le vacche sono nere rimane solo un piccolo punto di discontinuità lungo il cammino dello Spirito.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti