€ 16.66€ 17.00
    Risparmi: € 0.34 (2%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 10/15 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Quantità:

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Fenomenologia del disordine. Prospettive sull'irrazionale nella riflessione sociologica italiana

Fenomenologia del disordine. Prospettive sull'irrazionale nella riflessione sociologica italiana

di A. Millefiorini (a cura di)


  • Editore: Nuova Cultura
  • Collana: Societas
  • A cura di: A. Millefiorini
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2015
  • EAN: 9788868124571
  • ISBN: 8868124572
  • Pagine: 224
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'ordine sociale è realmente una dimensione "afferrabile" scientificamente, o si tratta di un costrutto privo di fondamento empirico? E se così è, non perderebbe forse di significato anche il suo contrario, cioè il concetto di dis-ordine sociale? Se i due concetti possiedono comunque un fondamento, qual è il "peso" che va attribuito a ciascuno nella spiegazione complessiva dell'organizzazione sociale? E quali le categorie sociologiche per "afferrarli"? A tale questione è dedicata gran parte dell'attività dei ricercatori sociali in epoca positivista in Italia. Ma anche successivamente, nel nostro Paese si sono succeduti contributi significativi, anche se in alcuni casi passati in sott'ordine. Il concetto di irrazionale nella società, con il conseguente carico di temi ad esso collegati, come quello di disordine, di conflitto, di "senso condiviso", assume nella tradizione sociologica italiana una posizione rilevante, che pone quest'ultima, sotto questo specifico aspetto, tra quelle che con più pervicacia ed originalità si sono soffermate, rispetto ad altre, su tali importanti nodi problematici del sapere sociologico.