€ 8.16€ 8.50
    Risparmi: € 0.34 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Felicità familiare

Felicità familiare

di Lev Tolstoj


  • Editore: Garzanti
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Salmon L.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2004
  • EAN: 9788811368397
  • ISBN: 8811368391
  • Pagine: LIII-92
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

"Tu hai riflettuto, hai riflettuto tanto, ma mi hai amato poco" dice Masa a Sergej, nella scena finale del romanzo: la felicità di un tempo è tramontata per sempre. C'è un nuovo, più assennato, calmo, costruttivo sentimento, ci sono i figli, la casa, la balia, il tè, l'ordine: ma è questa la felicità? Il tema delle incomprensioni, dei difficili equilibri di coppia, dei rapporti che mutano - dalla piena sintonia ai malintesi, agli equivoci, alle incrinature è stato affrontato da Tolstoj in molte opere, da "Guerra e pace" a "Anna Karenina". Qui l'autore lascia aperta la questione, quasi volesse lasciare al lettore la risposta, o forse la ricerca di una risposta.

Tutti i libri di Lev Tolstoj

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Felicità familiare acquistano anche La conquista degli 8000. Una splendida follia di Roberto Mantovani € 14.40
Felicità familiare
aggiungi
La conquista degli 8000. Una splendida follia
aggiungi
€ 22.56

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 3 recensioni)

5Un'opera minore, 21-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'opera minore di Tolstoj ma non per questo meno intensa. Ricalca i temi cari all'autore della famiglia e della relazione coniugale, dell'amore e della disillusione di fronte all'abitudine, della corruzione nella società borghese. Felicità familiare insegna che nella vita credere non è abbastanza, bisogna provare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Piccolo ma intenso, 21-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un quadretto bucolico che va man mano deteriorandosi fino a cedere l'immagine "reale" e triste di una esistenza in cui l'amore è soggetto alle stesse forze fisiche della natura. Il segreto della felicità, la più grande menzogna di tutti i tempi; accettare che quanto ci è dato non è eterno e vivere il presente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Molt bello, gelosa a consigliarvelo, 20-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' soltanto un romanzo di 100 paginette ma dentro c'è una vita, un sogno ed il "segreto" svelato della felicità umana. Tolstoj, conoscitore di cuori, ha nuovamente confermato il suo genio. Un'introspezione accurata compiuta in prima persona dalla protagonista il cui nome ci rimane persino sconosciuto ma di cui conosciamo tutto il resto...
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti