€ 18.00
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Fedi e libertà. Riflessioni. Nuova ediz.

Fedi e libertà. Riflessioni. Nuova ediz.

di M. Campli, G. I. Giannoli, C. Paravati (a cura di)

  • Editore: Com Nuovi Tempi
  • A cura di: M. Campli, G. I. Giannoli, C. Paravati
  • Data di Pubblicazione: 2020
  • EAN: 9788889193242
  • ISBN: 8889193247
  • Pagine: 240
  • Formato: brossura
Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Descrizione del libro

Echi del confronto tra fede e ragione affiorano periodicamente, in forme e occasioni affatto diverse. Tuttavia, è anche un fatto che le fedi - nel corso della storia umana - abbiano interagito tra loro, modificato i modi di pensare e le credenze, costruendo culture, edificando sistemi dottrinali, esprimendoli per mezzo di linguaggi specifici. I testi in cui è espressa una fede, il modo stesso del suo presentarsi, la sua teologia, i suoi riti, sono aspetti del suo specifico linguaggio: il linguaggio di quella fede. Certamente: è impossibile prescindere dal fatto che le fedi (e le convinzioni filosofiche) esistano, quando si discute della loro libertà e del modo migliore per garantirla: non si può dunque pretendere che gli esseri umani si spoglino delle loro convinzioni, quando riflettono sulle modalità di salvaguardia dei loro diritti. Ma c'è una strada, che può forse indebolire (se non eliminare del tutto) l'eventuale azione di rinforzo di una specifica fede su sé stessa (a scapito di altre): questa strada è la piena accettazione del pluralismo.