€ 9.10€ 14.00
    Risparmi: € 4.90 (35%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Disponibilità immediata solo 2 pz.
Ordina entro 19 ore e 49 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 28 gennaio. Scopri come
Quantità:
Offerta realizzata in ottemperanza alla "Legge Levi" (27 luglio 2011, n. 128) che disciplina l'applicazione degli sconti sui libri in Italia, in particolare Art. 2, Comma 5, Lettera f.
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Fede e rivoluzione. Un manifesto

Fede e rivoluzione. Un manifesto

di Marco Guzzi


Descrizione del libro

In questo volume Marco Guzzi si prefigge di spiegare in un linguaggio molto semplificato, addirittura ritmico, la centralità della scelta di fede - e della fede in Cristo - in questa svolta antropologica in atto. La fede di Cristo, infatti, ci apre all'esperienza di un'umanità nuova, radicalmente libera e creativa, cioè quella che oggi sta tentando di emergere in ciascuno di noi. Questo, d'altronde, provoca un immenso movimento di revisione dello stesso cristianesimo storico, una vera e propria Nuova Evangelizzazione, che al contempo ci spinge verso una riformulazione della stessa civiltà occidentale. Il libro è articolato in tre parti: Fede e Verità; L'Io creatore; La Grande Riforma.

Tutti i libri di Marco Guzzi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Fede e rivoluzione. Un manifesto acquistano anche Dalla fine all'inizio. Saggi apocalittici di Marco Guzzi € 12.48
Fede e rivoluzione. Un manifesto
aggiungi
Dalla fine all'inizio. Saggi apocalittici
aggiungi
€ 21.58

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Ottimo Testo, 08-04-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
In quest'opera Marco Guzzi si confronta in gran parte con temi che ha già affrontato in altre opere (penso sopratutto all'opera "La Nuova Umanità. Per un progetto politico e spirituale"). Lo fa però con uno spirito di sintesi ancora maggiore e con grande chiarezza espositiva, tipico del suo stile di scrittura. Le tesi sostenute da Marco Guzzi vanno a mio giudizio meditate a lungo per potersi orientare nella complessità del panorama filosofico odierno e per capire appieno la modernità, che il nostro fa sue a partire da una visione cattolica, problematizzandole sotto una prospettiva evolutiva. Il volume fornisce delle linee guida per uscire dai vicoli ciechi della (post) modernità, senza rinunciare però alle grandi scoperte di essa e riproponendo la centralità della fede, cioè del pensiero creativo, che genera l'orizzonte del possibile per l'agire umano: solo ciò che si è in grado di pensare e di credere possible come futuro può anche essere realizzato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti