€ 10.62€ 12.50
    Risparmi: € 1.88 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Favole al telefono
€ 12.00 € 10.20
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Favole al telefono
Favole al telefono(2007 - rilegato)
€ 15.00 € 12.75
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Favole al telefono

Favole al telefono

di Gianni Rodari


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi ragazzi
Le "Favole al telefono" di Gianni Rodari non conoscono il passare del tempo: i paesi visitati da Giovannino Perdigiorno, imprevedibile viaggiatore, la minuscola Alice Cascherina, i personaggi anticonformisti e gli eventi imprevisti, le dolcissime strade di cioccolato e i saporitissimi palazzi di gelato, i numeri paradossali e le domande assurde capaci di far riflettere il lettore costituiscono i punti di forza di quella inesauribile capacità di invenzione, che Gianni Rodari coniugava con la puntuale osservazione della realtà contemporanea all'insegna dell'eleganza, dell'ironia, della freschezza. Età di lettura: da 6 anni.

Note su Gianni Rodari

Gianni Rodari nacque ad Omegna, sul Lago d'Orta, il 23 ottobre 1920. Studiò alle magistrali, dove nel 1937 si diplomò come maestro presso Gavirate. Iniziò a lavorare nel 1938, facendo il precettore per una famiglia di ebrei tedeschi fuggiti dalla Germania nazista. Tentò anche di studiare all'Università, iscrivendosi alla facoltà di Lingue presso la Cattolica di Milano, tuattvia lasciò gli studi dopo poco tempo. Continuò ad insegnare presso alcune scuole, proponendo un metodo didattico divertente e coinvolgente, in cui i bambini potevano dare libero sfogo alla loro fantasia, aiutandolo così a correggere le sue stesse opere. Durante la seconda guerra mondiale, si avvicinò alla Resistenza e al Partito Comunista Italiano. Dopo la Liberazione fece il giornalista e nel 1947 curò la rubrica "La domenica dei piccoli" sul quotidiano "L'Unità", dove pubblicò le sue prime filastrocche per bambini. Nel 1950 si trasferì a Roma, dove diresse "Il pioniere". Nel 1953 si sposò con Maria Teresa Ferretti, da cui ebbe una figlia, Paola. Dal 1960 iniziò ad occuparsi di scrittura per l'infanzia, pubblicando diverse opere con Einaudi. La sua opera più importante, "Grammatica della fantasia", è del 1973. Gianni Rodari morì a Roma il 14 aprile 1980.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Favole al telefono acquistano anche La linea del 20. Metodo analogico per l'apprendimento del calcolo. Con strumento di Camillo Bortolato € 11.73
Favole al telefono
aggiungi
La linea del 20. Metodo analogico per l'apprendimento del calcolo. Con strumento
aggiungi
€ 22.35

Prodotti correlati:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 10 recensioni)

5.0Da leggere ai bambini, 27-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro di Rodari è una lettura che ogni bambino dovrebbe fare o che ogni genitore dovrebbe regalare ai propri figli. Questo libro è un'esperienza che arricchisce sicuramente la fantasia dei nostri figli e dà loro nuovi stimoli intellettivi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un piccolo capolavoro, 08-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta di un libricino molto carino. Favole da un minuto perfette da leggere ai bambini prima della nanna. Un libro senza tempo, un classico. I racconti sono fantasiosi, incredibili, divertenti. Non può mancare nella vostra libreria personale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un bel libro di favole fantasiose, 22-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro è una raccolta di una cinquantina di storie molto brevi, di circa 2 o 3 pagine. Sono storie della buonanotte che un padre immaginario racconta a sua figlia per telefono la sera, mentre è lontano da casa per un viaggio di lavoro.
La caratteristica più saliente è la fervida immaginazione che queste favole richiedono: in una delle storie, ad esempio, il naso scappa dalla faccia di un uomo, e in un'altra un turista si reca nel paese del NO, dove le cose hanno un "no" prima del nome.
Rodari ha pubblicato queste storie in una rivista settimanale e, grazie al grande successo che hanno ottenuto, sono diventate un libro con cui ha vinto il premio Andersen per la letteratura per l'infanzia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Quanto sono belle!, 31-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Quanto sono belle queste favole! Ermetiche divertenti e diverse dalle solite! Molto fantasiose e quasi reali, ti catturano con la loro brevità! Non mi stupisco che le centraliniste si fermavano tutte ad ascoltare la favola del giorno quando il signore iniziava a raccontarla al telefono al suo bambino!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Le favole sono per sempre!, 28-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Queste favole sono davvero belle e utili anche per chi, come me, lavora coi bambini. Sono brevi e originali, i bambini ne restano affascinati e, gli adulti, disposti a raccontarle possono ritornare un po' bambini nell'animo e scoprire che ci si può ancora sorprendere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La versione che preferisco, 02-12-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è il libro che mi ha fatto appassionare alla lettura quando ero una bambina delle elementari. E naturalmente ora lo leggo alle mie bimbe! E' un vero capolavoro, sia per l'idea sia per la brevità e semplicità delle storie. Tantissime storie brevi, originali, simpatiche che portano ogni volta in un mondo diverso e fantastico.
C'è da rimanere a bocca aperta per come sono scritte e per le "immagini" nella propria mente che i lettori si possono creare.
E' poesia allo stato puro! Un libro assolutamente da non perdere.
Adatto direi per bimbi dai 5 anni in su (forse anche meno se abituati ad ascoltare la lettura delle favole)
Ideale anche come regalo, soprattutto può invogliare alla lettura bimbi delle prime classi delle elementari.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Insuperabile Gianni Rodari, 02-12-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è il libro che mi ha fatto appassionare alla lettura quando ero una bambina. E naturalmente ora lo leggo alle mie di bimbe. E' un vero capolavoro, sia per l'idea sia per la brevità e semplicità delle storie. Tantissime storie brevi, originali, simpatiche che portano ogni sera (ogni storia) in un mondo diverso e fantastico.
C'è da rimanere a bocca aperta per come sono scritte e per le immagini che lo scritto offre ai lettori.
E' poesia allo stato puro! Un libro assolutamente da non perdere.
Adatto direi per bimbi dai 5 anni in su (forse anche meno se abituati ad ascoltare la lettura delle favole)
Ideale anche come regalo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Favole al telefono, 12-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un capolavoro di ironia ed intelligenza, di immaginazione poetica, divertimento e citazioni dall'arte 'dei grandi'.
La cosa più bella di queste storie è la loro brevità. Perché essere concisi è più difficile che essere prolissi, perché trovare la parola giusta, l'unica, è molto più complicato che aggirare l'ostacolo.
O forse queste favole sono brevi "perché il ragionier Bianchi pagava il telefono di tasca sua" e le sue storie erano così belle che persino le centraliniste smettevano di lavorare per ascoltarle.
Un bellissimo libro per un bambino, un libro ancora più bello da rileggere adulti, per scoprire quante cose importanti ci ha raccontato Rodari da bambini, con leggerezza, senza parere, cose fondamentali che vent'anni dopo ti accorgerai quanto ti sono servite.
Un libro da rileggere. Un libro da consultazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0sempre di alto livello, 30-10-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
con queste favole senza tempo, capaci di galleggiare sulle mode, finanche sulle sgargianti animazioni in tre d della modernità, Rodari parla ai bambini di tutta la modernità attraverso personaggi accattivanti e morali sottili. E nelle orecchie del genitore che legge, l'eco delle fantasie che le stesse righe evocarono a suo tempo in lui bambino.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0veloce da leggere, 27-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono favole brevi e simpatiche,molto fantasiose come le altre di Rodari.Vanno bene da leggere alla sera prima di mandare aletto i bambini perchè,essendo brevi,se ne possono leggere due o tre.
Ritieni utile questa recensione? SI NO