€ 11.90€ 14.00
    Risparmi: € 2.10 (15%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 25 ore e 9 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 1 dicembre. Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il fascismo di pietra

Il fascismo di pietra

di Emilio Gentile


  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Edizione: 4
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2010
  • EAN: 9788842092247
  • ISBN: 884209224X
  • Pagine: X-271
  • Formato: brossura

PromozionePromozione Black Friday
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Roma e il fascismo: l'evidenza del loro connubio nasconde molti interrogativi. Bisogna domandarsi innanzi tutto: quale Roma? È necessario distinguere fra la Roma reale, la Roma antica e la Roma fascista. Alla Roma reale che disprezzava, il fascismo opponeva il proprio mito di Roma, che coincideva, fin dalle sue prime formulazioni, con l'odio per la democrazia e con il mito dell'impero: "La Roma che noi onoriamo, non è la Roma dei monumenti e dei ruderi, la Roma delle gloriose rovine. La Roma che noi vagheggiamo e prepariamo è un'altra: non si tratta di pietre insigni, ma di anime vive; non è contemplazione nostalgica del passato, ma dura preparazione dell'avvenire. Roma è il nostro punto di partenza e di riferimento; è il nostro simbolo o, se si vuole, il nostro mito. Noi sogniamo l'Italia romana, cioè saggia, forte, disciplinata e imperiale.". Il mito della Roma fascista, anche se ammantato di richiami alla Roma antica, era un mito moderno. La romanità del fascismo fu essenzialmente una proiezione del suo totalitarismo, col quale il mito fascista di Roma si identificò per tutto il percorso della parabola del regime, dall'ascesa faticosa, ma decisa, verso la potenza e la gloria del trionfo, alla discesa inconsapevole, ma sempre più precipitosa, verso una fine ingloriosa. Intrecciando documenti e immagini, Emilio Gentile propone un'originale interpretazione del connubio fra Roma e fascismo, rivelando aspetti inediti del totalitarismo fascista.

Tutti i libri di Emilio Gentile

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il fascismo di pietra acquistano anche Il culto del littorio. La sacralizzazione della politica nell'Italia fascista di Emilio Gentile € 10.20
Il fascismo di pietra
aggiungi
Il culto del littorio. La sacralizzazione della politica nell'Italia fascista
aggiungi
€ 22.10

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Il culto della romanità, 17-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Emilio Gentile, storico di fama internazionale, che ha dedicato gran parte della sua carriera allo studio del Fascismo e della politica, mette in luce in questo saggio originale, gli aspetti dell'estetica del potere fascista, un po' come fece uno dei suoi maestri indiretti George L. Mosse con "La nazionalizzazione delle masse".
Il libro, occupandosi di architettura, arte, urbanistica, scultura e pittura è denso di immagini dell'epoca e racconta in una maniera nuova il culto di "Roma doma" che durò per tutto il Ventennio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti