€ 3.00
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La famiglia fortunata, ovvero la leggenda del monacello d'Ischia

La famiglia fortunata, ovvero la leggenda del monacello d'Ischia

di Vilhelm Bergsoe


Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

La leggenda del monacello, diffusa in tutta l'Italia Meridionale, e la tarantella "suonata per la prima volta da un monaco che, a causa di una bella donna, si era venduto al diavolo", si fondono in questo racconto che Bergsoe sembra aver ritagliato nella temperie remota delle storie narrate da contadini e pescatori, dopo una giornata di lavoro e davanti a una brocca di vino. Con mano leggera, l'autore ci conduce nell'isola d'Ischia dell'Ottocento e dinanzi ai nostri occhi si spalanca un mondo dove tutto è più intenso: i colori, i profumi, i rapporti umani. Un mondo fatto di piccole case bianche, di gente ospitale, di grappoli d'uva luccicanti, di fichi rugiadosi, "di ginestre, mirtilli, felci e verbaschi", di rocce enormi e stratificate in un fantastico disordine, "come se uno dei crateri lunari avesse improvvisamente riversato il suo intero contenuto sulla terra". Un mondo dove basta il chiarore della luna per produrre incantesimi e un paio di bicchieri di vino per raccontarli.