€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Fame
Fame(2015 - brossura)
€ 8.50 € 8.16
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Fame
Fame(1988)
€ 3.87
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Fame

Fame

di Knut Hamsun


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Pocar E.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2002
  • EAN: 9788845916984
  • ISBN: 8845916987
  • Pagine: 186

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

I solitari deliri e le tortuose riflessioni di un giovane scrittore errante nella vita urbana, accompagnato dalla sua inesorabile antagonista, la fame. Un romanzo che sta sulla soglia della grande letteratura del Novecento.

I libri più venduti di Knut Hamsun

Tutti i libri di Knut Hamsun

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Fame acquistano anche Fiabe e storie. Ediz. integrale di Hans Christian Andersen € 34.78
Fame
aggiungi
Fiabe e storie. Ediz. integrale
aggiungi
€ 44.18

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Fame e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 6 recensioni)

4Fame metafisica, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Tra alti e bassi, composti di piccole soddisfazioni e grande povertà. Una vita semplicemente sognata, farò... Diventerò... Mille potenzialità mai portate al termine. Una generosità infinita anche nelle difficoltà della miseria. Sommariamente realistico, i sintomi fisici e psicologici del dimagrimento per fame. I deliri e le sofferenze sono descritti con tale abilità da farteli provare. Proverete anche voi la fame... Fame d'Amore, d'amicizia, di compagnia, di compassione, e non ultima la fame fisica onnipresente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Fame di hamsun, 04-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Nelle nebbie di Christania si muove quest'oscuro figlio del novecento. Il freddo e la pioggia del nord Europa, la disumanità di una città senza nome, la cattiveria dell'ambulante, delle padrone di casa, dei conoscenti che si salutano in piazza: sono solo il contorno delle giornate terribili che consuma il protagonista. Dilaniato dai morsi di una fame che non è letteraria, il poveraccio alla fine fa l'unica cosa giusta: smette di scrivere per i giornali e si imbarca. Una morale che dovrebbe andare di moda ancora oggi...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Frammentario, 19-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Nonostante risulti frammentario e poco scorrevole alla lettura il libro risulta interessante e anche toccante in un certo senso.
Uno scrittore in preda alla febbre debilitante della fame, una fame con cui convive e per la quale vive in cerca di soddisfarla in qualche modo. Non è solo una fame fisica, soprattutto fisica, ma una fame di riconoscimento delle proprie qualità di scrittore, la stessa fame che offre la forza e la capacità di scrivere di essa e la stessa passione che lo priva allo stesso modo della forza e della capacità di soddisfare il bisogno primario quindi, di guadagnare pur di mangiare qualcosa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Fame..., 12-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non c'è fascino, non c'è sregolatezza nella quotidiana vita di questo fratello minore di Fante Bandini. Il freddo e la pioggia del nord Europa, la disumanità di una città senza nome, la cattiveria dell'ambulante, delle padrone di casa, dei conoscenti che si salutano in piazza: sono solo il contorno delle giornate terribili che consuma il protagonista. Dilaniato dai morsi di una fame che non è letteraria, il poveraccio alla fine fa l'unica cosa giusta: smette di scrivere per i giornali e si imbarca. Una morale che dovrebbe andare di moda ancora oggi...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Fame., 29-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
di certo è un capolavoro letterario, anche se la lettura non è facile nè scorrevole.

ad ogni modo, per rispetto a John Fante che accenna all'opera di Hamsun in modo positivo, ho provato ad apprezzare anch'io "Fame" ma non credo di esserci riuscita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Fame (6)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti