€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Dall'evangelii nuntiandi all'evangelii gaudium. Il coraggio della modernità

Dall'evangelii nuntiandi all'evangelii gaudium. Il coraggio della modernità

di Lorenzo Leuzzi


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Un invito entusiastico e chiarificante al cristiano, e soprattutto ai giovani, ad immergersi nella storia, sia nella Chiesa che nella società, mai fuggire da essa: è questa l'eredità che papa Francesco ha raccolto con coraggio, senza timore, nella consapevolezza che "dal cuore del Vangelo riconosciamo l'intima connessione tra evangelizzazione e promozione umana, che deve necessariamente esprimersi e svilupparsi in tutta l'azione evangelizzatrice". Questo è il filo conduttore che deve spingere l'uomo contemporaneo ad agire senza paura facendo un cammino di amore per la Chiesa e di servizio per la società. Come dice l'autore nella presentazione, a molti parlare di coraggio della modernità, come il sottotitolo propone, può sembrare privo di senso, o fuori della storia contemporanea. In realtà è l'augurio che Mons. Leuzzi fa ad ogni uomo e donna di scoprire che ciò che ci è stato insegnato è troppo poco o forse troppo idealistico. C'è bisogno di un tempo nuovo per riflettere che la modernità non è stata ancora compresa e che il cristianesimo è la chiave interpretativa di essa. Ai battezzati la grande responsabilità di vivere questa modernità e di testimoniarla e all'uomo contemporaneo la gioia di accoglierla come dono.

Tutti i libri di Lorenzo Leuzzi

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Parallelismi tra Paolo VI e Francesco, 14-05-2015, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che si legge in due ore e nel quale emergono i parallelismi di contesto tra Paolo VI e Francesco, due papi all'apparenza molto diversi ma che si sono trovati a dirigere la Chiesa in un momento storico difficile nel quale era necessario tornare, sia nel post-Concilio che nel tempo attuale, a "spezzare il pane della Parola" riportando la teologia su un piano più pastorale. Da qui la stesure di due esortazioni apostoliche che possiamo definire "sinottiche", la Evangelii nuntiandi e la Evangelii gaudium, appunto. Il libro di mons. Leuzzi aiuta a comprendere lo spessore teologico di Francesco e i suoi riferimenti teologici e pastorali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO