€ 66.50€ 70.00
    Risparmi: € 3.50 (5%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Estetica come scienza dell'espressione e linguistica generale. Teoria e storia

Estetica come scienza dell'espressione e linguistica generale. Teoria e storia

di Benedetto Croce


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Classici
  • Edizione: 2
  • A cura di: G. Galasso
  • Data di Pubblicazione: novembre 1990
  • EAN: 9788845907784
  • ISBN: 8845907783
  • Pagine: XXXI-725
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Tutti i libri di Benedetto Croce

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Estetica come scienza dell'espressione e linguistica generale. Teoria e storia acquistano anche Il labirinto di Georges Bataille € 12.35
Estetica come scienza dell'espressione e linguistica generale. Teoria e storia
aggiungi
Il labirinto
aggiungi
€ 78.85

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Il pilastro dell'estetica crociana, 05-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Con l' "Estetica come scienza dell'espressione e linguistica generale", il giovane Croce non darà vita solo al suo più importante saggio di filosofia estetica (su cui ritornerà a più riprese) esponendo le sue radicali teorie che infiammeranno il dibattito critico-estetico italiano ed europeo del Novecento, ma pone anche il primo mattone per la costruzione dell'impianto generale della sua "Filosofia dello Spirito". Nell'Estetica Croce espone con la vivace dialettica che contraddistinguerà tutte le sue opere le sue principali teorie sul concetto dell'arte: l'unione di intuizione ed espressione e quella corrispondente tra contenuto e forma dell'opera d'arte; il rapporto tra arte e filosofia; la critica delle pseudo-estetiche edonistiche, moralistiche, intellettualistiche e naturalistiche; l'insussistenza della linguistica come riflessione sul linguaggio preso nelle singole componenti fisico-acustiche, dato che l'unica riflessione sul linguaggio (mai scissa però dal suo effettivo ed ispirato utilizzo) spetta al poeta e alla poesia, ovvero alla forma suprema della tendenza artistico-espressiva connaturata nell'uomo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO