€ 9.00€ 18.00
    Risparmi: € 9.00 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Estensione del dominio della manipolazione. Dalla azienda alla vita privata

Estensione del dominio della manipolazione. Dalla azienda alla vita privata

di Michela Marzano


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: maggio 2009
  • EAN: 9788804591290
  • ISBN: 8804591293
  • Pagine: 202
  • Formato: rilegato

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%
La società in cui viviamo è dominata dai modelli del successo e della realizzazione personale. Il valore di ciascuno viene misurato in termini di "competenze" e "risultati", in una sovrapposizione di vita professionale e privata, e sempre più spesso si assiste all'estensione dei concetti peculiari del management aziendale alla dimensione più intima dell'esistenza. Sul lavoro vengono richiesti, al tempo stesso, autonomia e conformismo, spirito d'iniziativa e adesione totale alla mission. Ma quale autonomia può avere chi è libero nel modo di realizzare un obiettivo ma non ha alcuna voce in capitolo nella sua definizione? Inoltre, nel momento in cui gli obiettivi prefissati non sono raggiunti, vengono messe in discussione competenze e autonomia. Proprio dall'incoerenza di questi messaggi nasce il disagio della contemporaneità. L'autrice, filosofa e ricercatrice presso il CNRS a Parigi, attacca l'idea diffusa secondo cui l'individuo acquisisce dignità e valore soltanto attraverso il lavoro. Si tratta, in realtà, di un tranello concettuale che consente ai manager di chiedere ai loro impiegati una cosa e il suo contrario: ambiziosi risultati lavorativi e realizzazione personale, impegno e flessibilità, autonomia e conformità alla cultura aziendale. Questa sottile manipolazione spinge le persone a considerare se stesse come gli "imprenditori" di una piccola "azienda" che coincide con la propria vita, sempre in bilico tra un obbligatorio successo e il rischio del fallimento.

Note su Michela Marzano

Maria Michela Marzano è nata a Roma il 20 agosto del 1970. Dopo il diploma di maturità, ha studiato prima presso l’Università di Pisa e poi alla Scuola Normale Superiore, dove ha conseguito il perfezionamento in Filosofia. Al termine degli studi ha iniziato a dedicarsi all’attività di docente presso l’Università di Parigi V “Renè Descartes”, dove tutt’ora insegna. I suoi principali ambiti di ricerca riguardano il corpo umano e il suo statuto etico, l’etica sessuale, l’etica medica e gli aspetti teorici del ragionamento morale e delle norme e dei valori che possono giustificare una condotta. Il punto di partenza delle sue riflessioni filosofiche riguardano la fragilità della condizione umana. Ha scritto numerosi saggi e articoli. Nel 2007 ha curato il “Dictionnaire du corps”. In ambito politico Michela Marzano ha partecipato alle elezioni politiche italiane del 2013 con il PD e fa parte della Commissione Giustizia.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Estensione del dominio della manipolazione. Dalla azienda alla vita privata acquistano anche Elementi di fisica vol.2 di Paolo Mazzoldi € 29.75
Estensione del dominio della manipolazione. Dalla azienda alla vita privata
aggiungi
Elementi di fisica vol.2
aggiungi
€ 38.75