€ 14.25€ 15.00
    Risparmi: € 0.75 (5%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Un esorcista racconta

Un esorcista racconta

di Gabriele Amorth


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: EDB
  • Collana: Fede e vita
  • Edizione: 21
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2005
  • EAN: 9788810521014
  • ISBN: 8810521013
  • Pagine: 256
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Come ci si difende dal demonio? Quali sono i segni della presenza diabolica? Esistono veramente le fatture, i malefici, il malocchio? Il volume è frutto di un'esperienza diretta e ricco di esempi; risponde a queste e ad altre domande attraverso un'ordinata esposizione della materia. La pratica dell'esorcismo, in auge fino a tre secoli fa, sta attraversando presso i cattolici un periodo di crisi che coinvolge teoria e pratica, gli studi di teologia e la pastorale diocesana. È lasciato così campo libero agli imbroglioni, ai maghi, ai cartomanti. Don Amorth va controcorrente, ma in linea con l'insegnamento della Bibbia, del Magistero, della Tradizione.

Tutti i libri di Gabriele Amorth

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 5 recensioni)

5.0Il male esiste, 12-02-2015, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che tutti, credenti e non, dovrebbero leggere, perché racconta le storie di persone che sono state attaccate dal demonio. Anche se sembra impossibile crederlo, questo libro racconta il Male esiste e non è qualcosa di astratto, ma è reale. Molte persone sostengono che il demonio non esiste, ma il Vangelo racconta che Gesù fu tentato nel deserto per 40 giorni dal diavolo, e io non credo che si sia immaginato tutto. Padre Amorth, l'autore del libro, ha dedicato gran parte della vita ad aiutare persone possedute, che avevano subito malocchi o fatture. È una lettura che fa venire i brividi, ma che merita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Se lo conosci lo eviti, 07-05-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi riferisco al diavolo ovviamente. E per conoscerlo non c'è niente di meglio che leggere i libri di Padre Gabriele Amorth. Il primo da lui scritto è Un esorcista racconta. Ma si può evitare il diavolo? Forse no, nel senso che tutti sono sottoposti alle tentazioni. Ma per vincere bisogna conoscere bene chi è il nostro avversario.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Da non perdere, 27-04-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Il più grande esorcista vivente spiega in maniera chiara, attraverso la disamina di casi reali vissuti nel corso del suo lunghissimo ministero, cosa sia la possessione demoniaca e come essa si manifesta. Vengono sfatati molti luoghi comuni e non mancano gli strali contro quella parte della Chiesa Cattolica che addirittura nega l'esistenza del Maligno, consentendogli il più grande degli inganni... Far credere che non esista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Lascia un po' a desiderare, 07-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro sembra che voglia più attaccare la Chiesa che non essere una vera testimonianza di esperienze di un esorcista, come poi ci si aspetterebbe leggendo il titolo. Una Chiesa che, secondo Padre Amorth, non crede più al sacramentale dell'esorcismo. Deludente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Verità scomode ma innegabili, 15-09-2010, ritenuta utile da 8 utenti su 8
di - leggi tutte le sue recensioni
Il primo libro di padre Amorth e il migliore (non a caso ha ormai superato le venti edizioni, spopolando anche all'estero), questo testo non solo descrive esaurientemente cosa significhi essere un esorcista, ma è estremamente efficace nel mettere in guardia il lettore dai pericoli a cui certe scelte potrebbero esporlo.
Per un cristiano credente e praticante, l'influenza del diavolo e dei suoi schiavi nella nostra società "moderna" è qualcosa di reale, e questo libro gli dà ampia prova di ciò, ma sono certo che anche lettori agnostici potrebbero trovare numerosi spunti di riflessione dalla lettura di questo libro, che, seppur inquietante, consiglio a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti