€ 11.05€ 13.00
    Risparmi: € 1.95 (15%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' eretico. Magdeburg

L' eretico. Magdeburg

di Alan D. Altieri


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: TEA
  • Collana: I grandi della TEA
  • Data di Pubblicazione: maggio 2018
  • EAN: 9788850249299
  • ISBN: 8850249292
  • Pagine: 398
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Tenebre. Non esiste altro nella Germania dell'anno Domini 1630. Carestia, morte, pestilenza provocate da una guerra che sembra eterna. Ma nemmeno questo bagno di sangue ferma Reinhardt Heinrich von Dekken, Principe di Turingia, uno dei nobili cattolici più potenti e temuti del Sacro Romano Impero della Nazione Germanica. Quello di Reinhardt, uomo nel cui passato grava un incubo che rifiuta di dissiparsi, è un disegno di potere destinato a sconfiggere il tempo. Nel perseguirlo, Reinhardt non ha esitazioni. Eppure, come in una profezia dell'Apocalisse, il suo destino è inesorabilmente legato a quello di un guerriero senza nome, enigmatico e letale: un eretico in nero che di Reinhardt sembra l'antitesi assoluta. Primo dei volumi della trilogia di Magdeburg, questo romanzo è un affresco gotico immerso nell'oscurità della guerra dei Trent'anni, illuminato da bagliori apocalittici e dalla figura del suo protagonista, il "viandante in nero".

I libri più venduti di Alan D. Altieri

Tutti i libri di Alan D. Altieri

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

4L'inquisizione, nuda e cruda!, 08-08-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Scabroso e cupo romanzo sull'inquisizione europea nel 600. L'autore riesce a catapultarti nella germania fredda e buia grazie a pungenti descrizioni ambientali, sembrando quasi una sceneggiatura di un film. Ritmo incalzante, condito qua e la da divagazioni storiche che non fanno altro che far tirare il respiro al lettore e infarinarlo culturalmente per quanto riguarda il concilio di trento, la controriforma, la caccia alle streghe, intrighi ecclesiastici e Nobili poco nobili. Non mancano scene crude descritte con morbosa precisione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3L'eretico, 11-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Lasciate scorrere le prime cinquanta pagine, prima di darne un giudizio. Germania, 1630, nel pieno della guerra dei trent'anni. Chi è, e soprattutto cosa vuole, il misterioso guerriero ninja che mette i bastoni fra le ruote al crudelissimo parricida Reinhard Von Dekken ed all'accolita di bestiali assassini e stupratori che lo accompagna? Affiancato da una strega salvata dal rogo e da un mercenario dal cuore puro, l'eretico si apre una strada di sangue in un mondo perennemente spettrale e malsano.
Dopo quattrocento pagine di sbudellamenti, stupri, impalamenti, terra vaiolata (come gli piace questo aggettivo!), vapori nauseabondi, aria gelida, foreste rinsecchite, villaggi miserandi, membra mozzate, bestemmie, crudeltà, efferatezze, corruzione interiore ed esteriore, i protagonisti e soprattutto il lettore, si ritrovano appena poco oltre il punto di partenza. Ma la trilogia è ancora lunga...
Altieri riscrive un "Q" in versione splatter come potrebbe piacere ad un abbonato de "le Ore", condendolo di un moralismo morbosetto un tanto al chilo camuffato da cinismo. Lui - è evidente - si diverte da morire, ma il divertissement è fin troppo evidente e dopo un po' lo stile da originale diventa ripetitivo, la secchezza delle frasi si fa meccanica, l'orrore è così insistito da ricordare un incontro di wrestling.
Detto questo, darei un braccio per saper scrivere così...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Eresia e fede, 03-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un uomo in nero su un cavallo colore del metallo, sulla sua spalla una spada "storta"...
Le avventure di un guerriero misterioso, proveniente da una terra conosciuta come "Terra delle Lacrime" che decide di affrontare i potenti della Germania, coinvolta nella Guerra Eterna.
Primo libro della saga di Magdeburg di Alan Altieri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Spietato, 23-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una trilogia dai toni cupi, in cui Dio pare essersi dimenticato dei suoi figli, in un'Europa devastata dalla guerra dei trent'anni, in cui gli uomini bruciano libri in nome della religione, per poi bruciare uomini.
In quest'atmosfera apocalittica si muove Wulfag, armata di una katana, vendicatore spietato ed enigmatico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Apocalittico, 21-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un viaggiatore nero armato di katana nella Germania dilaniata dalla guerra dei trent'anni, in un'atmosfera gotica e apocalittica. La sua vita si intreccia con quella di Reinhardt Heinrich von Dekken, Principe di Turingia, crudele e senza scrupoli nella sua scalata al potere.
Primo capitolo di una trilogia dai toni cupi, in cui si coglie la devastazione della guerra in ogni pagina. Qualcuno potrebbe trovare blasfemo il personaggio di Wulfgar, ma personalmente l'ho amato moltissimo insieme a tutta l'atmosfera nera che si respira nel romanzo. Alcune scene sono veramente crude.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti