€ 16.15€ 19.00
    Risparmi: € 2.85 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
L' enigma della Maddalena. La verità sulla più controversa figura femminile della storia

L' enigma della Maddalena. La verità sulla più controversa figura femminile della storia

di D. Burstein, A. J. De Keijzer (a cura di)


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Rivelazioni
  • A cura di: D. Burstein, A. J. De Keijzer
  • Traduttori: Ferri C., Franzosi T.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2006
  • EAN: 9788820041847
  • ISBN: 8820041847
  • Pagine: 356

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Black Friday 2017!

Descrizione del libro

Santa penitente, matriarca di una stirpe sacra, visionaria, icona femminista, apostolo degli apostoli, donna indipendente, musa di artisti. Nel corso di due millenni, la figura di Maria Maddalena è stata vista secondo prospettive eterogenee, e riflette il modo in cui le varie culture concepiscono il ruolo della donna. A partire dall' epoca romana, quando le "femmine" erano ritenute esseri ingannevoli, passando per papa Gregorio Magno. che nel 591 ufficializzò la figura di Maddalena come prostituta redenta. Nel Rinascimento comparve in innumerevoli dipinti per la sua versatilità, tra il seducente e l'ascetico, mentre con la rivoluzione industriale le vennero intitolate molte case religiose di "redenzione" per donne perdute. Nell' Ottocento poeti e romanzieri puntarono alla relazione anche erotica con Gesù, e nel Novecento Maddalena diventò l'incarnazione della sessualità femminista e insieme un modello spirituale. Insomma, tutte le sfaccettature del femminile in un unico personaggio. Ma chi era, davvero, Maria Maddalena? A questa domanda tentano di rispondere i due "cacciatori di segreti" Dan Burstein e Arne J. de Keijzer. Ne risulta un ritratto corale e sfaccettato, con le voci di storici, teologi, archeologi, studiosi di folklore e mitologia, ma anche personalità della cultura come Tori Amos.


Ultimi prodotti visti