€ 11.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Elogio dell'insapore. A partire dal pensiero e dall'estetica cinese

Elogio dell'insapore. A partire dal pensiero e dall'estetica cinese

di François Jullien

  • Editore: Cortina Raffaello
  • Collana: Minima
  • Traduttore: Marsciani F.
  • Data di Pubblicazione: novembre 1998
  • EAN: 9788870785401
  • ISBN: 8870785408
  • Pagine: 160
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Come i cinesi non cessano di ripetere, se tutti sono in grado di distinguere i differenti sapori, l'insapore del centro (o Tao) è ciò che vi è di più difficile da apprezzare. Ma si apprezza all'infinito. Su questo sfondo comune si incontrano tutte le correnti del pensiero cinese: confucianesimo, taoismo, buddismo; è il motivo dell'insapore che rivelano le arti della Cina pittura, musica, poesia. Prefazione di Paolo Fabbri.

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Filosofia cinese, 15-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Nella filosofia cinese l'importanza cade non sulla libertà ma sulla spontaneità, non sulla sapidità del senso ma sul "dan" l'insipido, quello che non ha sapore, il neutro, il poco incisivo, l'inappariscente. La preferenza per il dan apre la strada all'ideale di distacco interiore e di sapienza, traccia del desiderio di non far dominare un qualsiasi elemento sugli altri. Una lettura non certo scorrevole perchè è proprio un altro mondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO