€ 6.20
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Ellen Foster

Ellen Foster

di Kaye Gibbons


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Traduttore: Bruscella E.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 1995
  • EAN: 9788807813535
  • ISBN: 880781353X
  • Pagine: 168
  • Ean altre edizioni: 9788824102315

Trama del libro

E' una ragazzina undicenne che frantuma, con il suo candore e la sua determinazione, i sogni di purezza dell'americano medio. Ellen racconta in prima persona, in modo tanto più imperturbabile quanto più atroce, la sua storia di adolescente abbandonata e finisce per narrarci molto più del destino tragico di una bambina: dietro di lei e dentro di lei il mondo del Sud tutto fiori alle pareti e meschinità, squallore morale e il razzismo di una società pettegola e violenta. Orfana di madre, Ellen passa la vita a rifare le valigie, sballottata tra un padre ubriacone e una nonna perfida e distratta. Viene infine adottata da una famiglia dove potrà vivere la sua adolescenza.

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

4Ellen Foster, 24-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Acquistato alla fiera del libro tenutasi nella città di Palermo. Un romanzo triste e contemporaneamente allegro: triste per le vicende che succedono, perché alla piccola Ellen muore la mamma e vive con un papà alcolizzato e violento per poi essere sballottata da una famiglia adottiva all'altra; allegro per il tono naf e leggero con cui viene narrato, al punto da sfiorare il grottesco, come quando per Natale Ellen si compra tutte le cose belle che desidera, se le impacchetta con cura, e poi finge sorpresa quando la mattina le trova sul tavolo.
Ma non importa, o meglio, importa ma pazienza, perchè Ellen è forte e non smette di sognare e di desiderare il diritto alla felicità: le persone come lei hanno troppa gioia di vivere per sentirsi segnate da un'infanzia traumatica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO