€ 14.25€ 15.00
    Risparmi: € 0.75 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 17 ore e 37 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 11 maggio. Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
L' eleganza è frigida

L' eleganza è frigida

di Goffredo Parise

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

La prima notte che Marco trascorre a Tokyo è sorprendentemente silenziosa - e il suo sonno "simile a quelli della convalescenza o della salvezza". Mai, tuttavia, la singolarità delle sue inchieste è stata così lampante, e mai il loro fascino così intenso: a raccontarci il Giappone, "pianeta rotante nel silenzio e nella solitudine della volta celeste", è infatti un doppio dell'autore, in fuga da un paese sconvolto da "millenni di furti, ricatti e assassinii". E a muoverlo è quello stesso bisogno di essenzialità, di rigenerazione, che innerva uno dei vertici della narrativa di Parise, i Sillabati. Attraverso il suo sguardo infantile, il lettore conoscerà le più diverse facce del Giappone: dai templi di Kyoto, dove si può percepire "il distacco dal corpo che avviene per poco ossigeno", ai lottatori di sumo, che sprigionano la più alta forma di espressività fisiologica; dall'atelier dove il vecchio Moriu-guchi dipinge chimono con sicurezza sublime, "simile al lavoro appena frusciante dei bachi da seta nei granai", ai cantanti di gagaku, nella cui voce risuonano i "movimenti lentissimi degli immensi blocchi gelidi dell'era glaciale". E scoprirà l'anima segreta di un paese che cela, dietro la maschera occidentale, un "classicismo cellulare".

I libri più venduti di Goffredo Parise

Vedi tutti

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Reportage sul Giappone, 22-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il volume raccoglie una serie di articoli composti durante un viaggio in Giappone e pubblicati nei primi anni ottanta. Tutte le contraddizioni del Giappone (molte delle quali scontate per un lettore di oggi, lo erano molto meno per un viaggiatore italiano dell'ottanta) raccontate con intelligenza e stile superbo. Da lasciar a bocca aperta certi notturni, da sottolineare, e onirici certi dialoghi tra occidentali e giapponesi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO