€ 6.99
EPUB protetto da Watermark
Mobipocket protetto da Watermark
Download immediato
Costituzione, Stato e crisi - Eresie di libertà per un Paese di sudditi. E-book

Costituzione, Stato e crisi - Eresie di libertà per un Paese di sudditi. E-book

di Federico Cartelli


Download immediato
  • Editore: Federico Cartelli
  • Data di Pubblicazione: maggio 2015
  • Dimensione: 1.66 MB
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Watermark
  • Dettagli Protezione: Nessuno
  • EAN: 9786050376517
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente
Questo libro – in alcuni passaggi volutamente provocatorio – pone sotto processo uno dei miti della nostra società: quella Costituzione «nata dalla Resistenza» che, benché sia stata concepita ormai molti decenni fa ed entro un contesto culturale dominato da ideologie illiberali, continua ad apparire, agli occhi di molti, qualcosa di sacro e intoccabile. L’Italia è un Paese saldamente ancorato allo statalismo che ha paura del mercato, della concorrenza, della competizione; che teme le normali dinamiche di una società libera e di un’economia libera. Si preferisce restare nel Medioevo economico, con la Costituzione a sigillare questa paralisi. È prioritario affrancarsi dall’idea che lo Stato sia la soluzione: lo Stato è il problema. Prefazione di Carlo Lottieri. Postfazione di Guglielmo Piombini.