€ 2.99
EPUB protetto da Watermark
Mobipocket protetto da Watermark
Download immediato
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Una Moglie Da Educare. E-book

Una Moglie Da Educare. E-book

di C J Edwards


Download immediato
  • Tradotto da: Stefano Vazzola
  • Editore: C J Edwards Enterprises Ltd
  • Data di Pubblicazione: novembre 2018
  • Pagine: 89
  • Dimensione: 0.25 MB
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Watermark
  • Dettagli Protezione: Nessuno
  • EAN: 9781547520657

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Una moglie ha bisogno di educazione alla sottomissione! #1 della serie Wife Sharing
La moglie amorevole Suzi ha speso tutte le energie a fare la casalinga e la madre e si è dimenticata di essere un'amante. Si è lasciata andare, ha messo su peso e ha smesso di dare a suo marito ciò che voleva in camera da letto. Scioccata dal fatto che lui le annunci di volerla lasciare per l'amante, Suzi implora che le venga concessa una seconda occasione e si ritrova a sottomettersi all'educazione sadica del marito, per diventare la moglie sottomessa che ha sempre desiderato, e si sorprende a godersi l'esperienza.
??? Estratto:
Suzi odiava che chiunque la vedesse nuda al momento, non andava fiera del suo corpo. Ciononostante sapeva di dovere obbedire senza fare domande. Senza esitare si sbottonò la camicetta e si aprì la cerniera della gonna, posizionandole con cura su una sedia e restando in piedi di fronte a suo marito con indosso solamente il reggiseno, le mutandine e un paio di scarpe coi tacchi alti.
Damion la osservò dall'alto in basso. "Abbiamo molto lavoro da fare, vero?", disse in modo volontariamente scortese. Quando Suzi arrossì e abbassò il capo, lui alzò un po' la voce. "Pensavo di averti detto di spogliarti. Vuol dire tutto!"
Suzi allungò le braccia dietro la schiena e si slacciò il reggiseno per lasciare liberi i suoi splendidi seni e poi si filò le mutandine delicate dalle cosce e si ritrovò ancora una volta di fronte allo sguardo critico di suo marito, questa volta con addosso solo le scarpe coi tacchi.
"Così va meglio", disse Damion. "Ora cammina avanti e indietro per un po', così posso vedere su cosa possiamo lavorare."
Suzi sfilò avanti e indietro come una modella nuda in passerella. Non si era mai sentita più esposta. Sapeva che suo marito la stava valutando e anche giudicando. Sentiva il proprio corpo burroso sballonzolare mentre camminava e non era una bella sensazione. 


Ultimi prodotti visti