€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 19 ore e 45 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo venerdì 5 marzo. Scopri come

Disponibile in altre edizioni:

Dizionario affettivo della lingua ebraica
€ 15.20 € 16.00
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Dizionario affettivo della lingua ebraica

Dizionario affettivo della lingua ebraica

di Bruno Osimo

  • Editore: Marcos y Marcos
  • Collana: Mini Marcos
  • Edizione: 2
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2016
  • EAN: 9788871687445
  • ISBN: 8871687442
  • Pagine: 398
  • Formato: brossura
Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Trama del libro

In ebraico papà si dice aba; dunque, nemmeno a farlo apposta, la prima voce è papà; e da qui in poi ogni voce è un appiglio, una lente, uno specchio della storia di Bruno. Tra zii fuggiti in Inghilterra e in America durante la Catastrofe, calzini spaiati, piaceri e dispiaceri della carne, cammina Bruno, senza bussola nel mondo finché non scopre che la lingua parlata da sua madre, e spacciata per italiano corrente, è in realtà mammese, o tampònico. Sua madre parla una lingua che non descrive la realtà come appare, ma come apparirebbe se non facesse paura, se non mettesse in imbarazzo, se non suscitasse emozioni: "Mi raccomando" vuol dire "È questione di vita o di morte"; "Ti voglio bene" si dice "Complimenti". Cominciare a tradurre dal mammese salva la vita a Bruno e gli insegna l'arte della differenza, la difficoltà di comunicarla; l'arte di adattare e di adattarsi. Si trasforma così in un traduttore alfiere: indomito, sempre in servizio. Alle prese con paure improvvise ma dotato anche di risorse segrete: per esempio una mano morbida e asciutta che a volte lo protegge quando vede le cose brutte davanti a sé. È la mano che suo padre gli metteva sugli occhi e sulla fronte quando, facendo spese il sabato mattina, il macellaio alzava la mannaia.


Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4Da leggere, 08-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Stupendo questo libro, molto molto piacevole. E' la storia di una vita e di un'epoca raccontata in quarantacinque voci con toni simpatici e divertenti. Anche se la prima parola del dizionario ebraico è aba, che significa papà, leggendo l'itero romanzo si intuisce, anzi è proprio palese, che è la madre in realtà il punto centrale di tutto.
Lo consiglio di leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Proprio godibile!, 01-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta di un libro che si legge rapidamente, scritto con molto garbo e permeato da un fine senso dell'umorismo che ho apprezzato durante tutto il libro. L'autore si presenta con i suoi dubbi, le sue paure infantili (ma non solo) e i suoi rimpianti, insomma: nella sua vulnerabilita' , senza falsi pudori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti