€ 9.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Diversità linguistica & diritti linguistici. Ediz. italiana e francese

Diversità linguistica & diritti linguistici. Ediz. italiana e francese

di G. Agresti (a cura di)


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Futura Edizioni
  • A cura di: G. Agresti
  • Data di Pubblicazione: 2014
  • EAN: 9788898772001
  • ISBN: 8898772009
  • Pagine: 99

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Molti credono che la lingua sia semplicemente "uno strumento di comunicazione", come un telefonino o una matita. Ma è molto di più! È una caratteristica fondamentale della specie umana. In noi, tra noi e fuori di noi, essa determina modalità e qualità delle relazioni, letture e interpretazioni del reale e dell'immaginario. Dà nome alle cose. Identifica e fa identità. Ogni lingua riflette la straordinaria varietà, nel tempo e nello spazio, dei modi di vita, insediamento e pensiero dell'umanità. Eppure, la natura della lingua non viene insegnata. Con questa edizione si racconta cos'è la diversità linguistica e perché vale la pena difenderla. I diritti linguistici sono anche e soprattutto diritti umani: diritto a utilizzare la propria lingua materna per poter stare al mondo alla pari degli altri. Ma anche diritto ad alternative culturali, ideologiche e persino economiche. Per tessere questo appassionante racconto, dieci illustri studiosi di varie origini e discipline hanno individuato 99 informazioni che si devono assolutamente conoscere sulla diversità linguistica e sui diritti linguistici per contribuire a preparare un mondo migliore. Testi di: Henri Giordan, Gabriele Iannàccaro, Jean Léo Léonard, Ksenija Djordjevic Léonard, Pierfranco Bruni, Maria Catricalà, Fernand de Varennes, Paola Desideri, Ahmed Boukous, Michele Gazzola.