€ 38.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Diritto, religioni culture. Il fattore religioso nell'esperienza giuridica

Diritto, religioni culture. Il fattore religioso nell'esperienza giuridica

di Antonio Fuccillo, Raffaele Santoro

  • Editore: Giappichelli
  • Data di Pubblicazione: 2017
  • EAN: 9788892108424
  • ISBN: 8892108425
  • Pagine: XII-409
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il Volume, introdotto dall’analisi dell’impatto della multireligiosità interculturale sulle professioni legali, traccia, in tale prospettiva, un “percorso guidato” che vede integrati gli aspetti teorici e la prassi giurisprudenziale inerenti le forme organizzative religiose, il patrimonio e le dinamiche finanziarie degli enti, la simbologia e l’osservanza dei precetti confessionali, la protezione dei dati sensibili, i trattamenti sanitari, il testamento biologico, nonché la tutela “positiva” della libertà religiosa. Oltre agli aspetti istituzionali, nelle singole parti sono poste all’attenzione del lettore molteplici questioni di rilevante interesse, tra le quali, ad esempio, il rapporto tra enti ecclesiastici e società commerciali, la condivisione degli edifici di culto tra diverse confessioni, i precetti patrimoniali della fede islamica, il rapporto tra norme di matrice religiosa e attività sportive, la c.d. “eco-fede”, la satira e il fenomeno della “hate speech”, le app religiose e la risarcibilità del danno derivante da condotte discriminatorie, solo per segnalare alcuni dei punti oggetto del lavoro. Al suo interno, inoltre, è stato analizzato il rapporto tra famiglia, matrimonio e fattore religioso, con riferimento alla trascrizione dei matrimoni religiosi, alla delibazione delle sentenze ecclesiastiche di nullità matrimoniale alla luce della riforma introdotta da Papa Francesco, ai matrimoni religiosi civilmente riconosciuti celebrati dagli stranieri sia in Italia che all’estero, nonché all’esercizio della libertà religiosa nella famiglia, con particolare riguardo alla tutela dei minori. Anche in questo caso, sono state evidenziate una serie di questioni significative, tra le quali, ad esempio, la trascrizione post mortem del matrimonio canonico, l’introduzione del processo matrimoniale più breve e l’efficacia civile delle sentenze pronunciate dai Vescovi diocesani, il rapporto tra poligamia e successione ereditaria, il divorzio islamico e la kafalah. Il Volume, inoltre, affronta e risolve problemi pratici che testimoniano la presenza di numerose questioni poste a cavallo tra diritto, religioni e culture, che la società propone alla soluzione dei giuristi.

Indice

- ESPERIENZA GIURIDICA E MULTIRELIGIOSITA' INTERCULTURALE
- LE FORME ORGANIZZATIVE RELIGIOSE TRA NORMATIVA “PATTIZIA”, DIRITTO COMUNE E DIRITTO VIVENTE
- IL PATRIMONIO IMMOBILIARE, MOBILIARE E LE DINAMICHE FINANZIARIE DEGLI ENTI RELIGIOSI
- LE OSSERVANZE RELIGIOSE TRA DIRITTI CONFESSIONALI E ORDINAMENTO STATALE
- IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI DI INTERESSE RELIGIOSO
- LIBERTÀ RELIGIOSA E PROFILI BIOETICI
- LA TUTELA “POSITIVA” DELLA LIBERTÀ RELIGIOSA
- MATRIMONI RELIGIOSI E TRASCRIZIONE NEI REGISTRI DELLO STATO CIVILE
- MATRIMONIO E PROCESSO: TRA ORDINAMENTO STATALE E ORDINAMENTO CANONICO
- MATRIMONIO, ORDINAMENTI CONFESSIONALI E DIRITTO STATALE
- LA LIBERTÀ RELIGIOSA NELLA FAMIGLIA E LA TUTELA DEI MINORI