€ 19.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Come Dio comanda
Come Dio comanda(2015 - brossura)
€ 16.00 € 13.60
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Come Dio comanda

Come Dio comanda

di Niccolò Ammaniti


Prodotto momentaneamente non disponibile

Trama del libro

Rino e Cristiano Zena sono padre e figlio, e sono una famiglia, perché la madre se n'è andata e loro vivono soli. Cristiano potrebbe essere un adolescente come tanti, ma è Rino a non essere un padre come gli altri: disoccupato, emarginato, violento, alcolista, tenuto sotto controllo dall'assistenza sociale che minaccia di revocargli la custodia del figlio. Rino tuttavia ama Cristiano e si dedica a lui: con tenerezza, con affetto vero lo educa alla violenza e al culto della forza. Con i suoi amici Danilo e Quattro Formaggi non costituisce soltanto un trio di balordi, ma un vero e proprio clan, appassionato e affettuoso, che si prende cura del ragazzo. Alle loro vicende si intrecciano quelle della ragazzina di cui Cristiano è segretamente innamorato, Fabiana, e della sua amica Marina.

I libri più venduti di Niccolò Ammaniti

Tutti i libri di Niccolò Ammaniti

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0Come Dio comanda, 19-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro veramente coinvolgente. Ottima trama e personaggi ben congegnati. Azioni, comportamenti e ideologie che trasmettono a chi legge emozioni forti e contrastanti. Rabbia e divertimento, condanna e giustificazione. Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ai margini della società, 16-09-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Come di consueto anche i protagonisti di questo romanzo di Niccolò Ammaniti sono persone ai limiti della società, reietti, derelitti e, in qualche modo, sfortunati esemplari dell’umanità. Un padre filonazista, abbandonato dalla compagna, violento, ubriacone, armato e con le sue convinzioni razziste, che ha come unica gioia della vita un figlio alle soglie della pubertà, imbevuto delle idee del genitore e asociale: i suoi unici compagni di chiacchiere sono i compari del padre. Tutti i personaggi concentrano su di loro gli aspetti negativi della società moderna. Dalla disoccupazione cronica, allo stalking verso la ex-moglie di uno di loro, alla pazzia congenita e incurabile. Nonostante il mondo oscuro e notturno in cui agiscono queste persone, la loro umanità negativa e le scene violente, anche questo libro sbalordisce a tratti per la sua crudezza e coinvolge il lettore fino alla fine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati