€ 15.72€ 18.50
    Risparmi: € 2.78 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Diario semiserio di una redattrice a progetto

Diario semiserio di una redattrice a progetto

di Sara Lorenzini


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Omnibus
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2010
  • EAN: 9788804594406
  • ISBN: 8804594403
  • Pagine: 323
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Il tuo fidanzato ti ha lasciata? Hai appena scoperto di avere una sorella che vive in Argentina? Sei affetto da una malattia rara e incurabile? Fantastico! Allora sei la persona giusta per partecipare al programma "A cuore aperto", il people show in cui si raccontano storie di vita vera, preferibilmente tragiche e condite da abbondanti lacrime in diretta tivù. A reclutare i personaggi più degni di portare i propri guai in prima serata è un gruppo di affiatati redattori che ogni giorno si barcamenano tra centinaia di assurde e-mail e telefonate di aspiranti concorrenti lamentosi, aggressivi o diffidenti, comunque ansiosi di rivelare al mondo il loro dramma. Alla trasmissione lavora anche Emma: armata di tenacia e intuito - queste le qualità indispensabili di un buon redattore -, ha tre mesi di tempo per scovare la storia bomba che le garantirà l'agognato rinnovo del contratto a progetto. Ma non si vive di solo lavoro, ed Emma deve far fronte anche a una vita privata in via di complicazione, tra un fidanzato che fa lo scenografo per una svenevole soap opera e un uomo più grande, con cui Emma è convinta di intrattenere una profonda "affinità di letterari sensi"...

Tutti i libri di Sara Lorenzini

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Divertente e equilibrato, 17-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Bello, proprio bello. Affronta in modo divertente gli aspetti più cinici e amari della professione della redattrice televisiva. Anche la protagonista è diversa dalle solite proganiste tragicomiche a cui siamo abituate. Ci fa ridere ma è anche capace di farci riflettere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti