€ 8.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il diario del professor Abraham Van Helsing

Il diario del professor Abraham Van Helsing

di Allen C. Kupfer


  • Editore: TEA
  • Collana: Teadue
  • Traduttore: Rossi E.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2006
  • EAN: 9788850212613
  • ISBN: 8850212615
  • Pagine: 222
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Trama del libro

Il professor Allen C. Kupfer insegna letteratura inglese e da sempre è appassionato di storie horror, però non ha mai dubitato che fossero unicamente opere di fantasia. Una certezza che crolla quando, in soffitta, tra le carte del nonno, ritrova il diario del professor Abraham Van Helsing, il medico protagonista del capolavoro di Bram Stoker, Dracula. Quel manoscritto dimostra non soltanto che Van Helsing è realmente esistito, ma pure che, affidando al nonno di Kupfer quel documento inquietante, ha voluto farlo partecipe della sua lotta disperata contro i vampiri. Si assiste così all'incontro con una letale creatura che lo ammalia con occhi fiammeggianti, alla strage compiuta da un lupo infernale, alla spaventosa "malattia" della moglie, e si scopre altresì come, viaggiando dall'Ungheria all'Olanda, dall'Inghilterra al Medio Oriente, Van Helsing abbia disperatamente cercato una cura per la sterminare quella razza diabolica e sia giunto a una sconcertante scoperta. Eppure... Verità? Finzione? Kupfer lascia al lettore decidere se credere o no all'autenticità di questo diario.

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Trovata pubblicitaria?, 04-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Beh, direi... Nonostante questo, "Il Diario del professor Abraham Van Helsing" intrattiene fino all'ultima pagina, senza pretese, né infamia né lode, calcando il cammino celebre e più volte emulato del Dracula di Bram Stoker. Qua si parte dalla finzione (raccontata per vera) del ritrovamento del diario del vero Abraham Van Helsing... Che dire? Da leggere, ma solo per i fan di Dracula!
Ritieni utile questa recensione? SI NO