€ 18.05€ 19.00
    Risparmi: € 0.95 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il diario di Helga. La testimonianza di una ragazza nei campi di Terezìn e Auschwitz

Il diario di Helga. La testimonianza di una ragazza nei campi di Terezìn e Auschwitz

di Helga Weiss


  • Editore: Einaudi
  • Collana: Supercoralli
  • Traduttore: Kostner L.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2014
  • EAN: 9788806214388
  • ISBN: 8806214381
  • Pagine: 211
  • Formato: rilegato
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il diario di Helga è una testimonianza sull’orrore del nazismo, un volume scritto da Helga Weiss quando era ancora una ragazza e cercava di sopravvivere nei campi ci concentramento di Terezin e Auschwitz. Lei, Helga Hošková-Weissová, è nata nel 1929, lo stesso anno di Anna Frank. Helga è un’ebrea che ha trascorso la sua prima infanzia a Praga. Nel settembre del 1938 la città dell’attuale Repubblica Ceca è in fermento. L’esercito si muove per cercare di contrastare l’arrivo dei nazisti. Helga è ancora bambina, e non capisce bene il significato di ciò che le sta accadendo intorno. Sente solamente il frastuono dei bombardamenti e sa che spesso deve correre. Intanto però continua a scrivere e a disegnare, riporta ciò che vede e sente, con l’innocenza di una bambina. Poi vi sono i divieti e le persone che spariscono improvvisamente. E ad un tratto capisce dove le persone sparivano, perché la stessa sorte tocca anche a lei e alla sua famiglia. Prima viene portata a Terezin, e poi da lì ad Auschwitz. Helga, ancora ragazzina, conosce quel luogo orribile che va oltre qualsiasi logica, impara cos’è un campo di concentramento, mentre le viene strappata la sua infanzia. Lei però continua a scrivere e a disegnare, dando vita ad un volume che è un colpo al cuore, in cui nemmeno il filtro dell’innocenza ha saputo stemperare le ignominie e le mostruosità. Il diario di Helga è un volume in cui Helga Weiss racconta la sua vita da adolescente nei campi di concentramento di Terezin e Auschwitz.