€ 17.48€ 18.60
    Risparmi: € 1.12 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Il diamante dell'harem
Il diamante dell'harem(2011 - brossura)
€ 10.90 € 10.25
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il diamante dell'harem

Il diamante dell'harem

di Katie Hickman


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Narratori moderni
  • Traduttore: Caraffini S.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788811686408
  • ISBN: 8811686407
  • Pagine: 330
  • Formato: rilegato

Trama del libro

Venezia, 1604. Una gondola fende l'acqua nera come il petrolio. La lanterna dell'imbarcazione illumina fiocamente il volto pensieroso di Paul Pindar, mercante dell'onorevole Compagnia del Levante. L'uomo si trova a Venezia ormai da diversi mesi e consuma le sue notti e il suo denaro tra gioco d'azzardo e cortigiane. Ma niente riesce a fargli dimenticare Celia, la sua promessa sposa, rapita dai turchi per la pelle di luna e i biondi capelli. La sua bellezza l'ha resa una delle favorite del sultano nell'harem di Costantinopoli, ma ora il suo destino è sconosciuto. Eppure, proprio quando Paul ha perso la speranza di reincontrarla, ecco che fra i vicoli veneziani inizia a serpeggiare una voce sempre più insistente. Si dice che in città sia nascosta una misteriosa pietra, un diamante blu dal valore inestimabile appartenuto al sultano di Costantinopoli. Pindar non ha dubbi: deve impossessarsene a tutti i costi. È convinto che il gioiello lo ricondurrà in qualche modo a Celia. Ma la strada è irta di pericoli. L'unica in grado di aiutarlo è Annetta, una monaca che si trova in un convento di clausura nella laguna veneziana. La ragazza non è una suora come tutte le altre. Il suo è un passato oscuro, indissolubilmente legato all'harem. Niente è come sembra fra gli intricati corridoi del convento e dietro le grate delle celle monacali, che nascondono pericoli, trame silenziose e lotte di potere. Il diamante è reale, o si tratta solo di un tranello per trascinarlo verso la rovina?

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 10 recensioni)

5.0Il diamante dell'harem, 19-05-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro meraviglioso: non c'è una pagina, neanche una, che non sia coinvolgente e intrigante. Ambientato nella Serenissima del 1600, ci sono svariati protagonisti le cui vicende ruotano intorno a un diamante perduto: il diamante blu del sultano. Una storia avvincente che abbraccia diversi generi e li racchiude tutti in un unico ed emozionante romanzo storico. Io – devo dire la verità – l'ho adorato: gli do il massimo del punteggio perché era da parecchio tempo che un romanzo non mi coinvolgeva in questo modo. Consigliatissimo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Celia e il mistero della sirena., 06-01-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Contrariamente al romanzo precedente, Il giardino delle favorite, la sua continuazione è ambientata esclusivamente nel 1600, e assume quindi le connotazioni classiche del romanzo d'amore storico. Pur avendo perso gli interessantissimi salti temporali del libro d'apertura, Il diamante dell'Harem rimane un romanzo commovente, molto ben costruito e ricco di personaggi e di mistero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Paura di perdere chi si ama, 04-06-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro avvincente per oltre i 34 della lettura, lievemente deludente nell'ultima parte, il ritmo è rallentato; fatta eccezione per questo aspetto, è un romanzo piuttosto piacevole dove si intrecciano misteri e superstizione, con unico filo conduttore la ricerca disperata di un amore perduto ma mai scordato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il Giardino delle favorite - parte seconda, 06-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il secondo volume della Hickman è ancora dedicato al magico mondo orientale, con i suoi segreti e le splendide donne degli harem. Paul Pindar aveva perso le speranze di ritrovare la sua Celia, la sua futura sposa rapita, rinchiusa in un harem e quasi certamente morta. Ma la speranza rifiorisce tanto da fargli tentare una disperata ricerca. Un libro ricco di fascino e mistero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Venezia, 08-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il secondo libro della Hickman mantiene le aspettative già create con "Il giardino delle favorite" Paul Pindar ritorna a Venezia, ma non riesce a dimenticare il suo amore perduto nell'Harem del sultano. Proprio l'incerta fine di Celia è il mistero che si dipana per tutto il libro e che lascia il lettore in sospeso fino alle ultime pagine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il diamante dell'harem (10)


Ultimi prodotti visti