€ 48.00€ 50.00
    Risparmi: € 2.00 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Dialogus. Il dialogo filosofico fra le religioni nel pensiero tardo-antico, medievale e umanistico

Dialogus. Il dialogo filosofico fra le religioni nel pensiero tardo-antico, medievale e umanistico

di M. Coppola, G. Fernicola, L. Pappalardo (a cura di)


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Città Nuova
  • Collana: Institutiones
  • A cura di: M. Coppola, G. Fernicola, L. Pappalardo
  • Data di Pubblicazione: luglio 2014
  • EAN: 9788831117531
  • ISBN: 883111753X
  • Pagine: 600
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Alle radici del dialogo inter-religioso dall'età tardo antica fino all'umanesimo i testi più significativi sul tema. Fin dall'epoca tardo-antica la filosofia del dialogo inter-religioso si è proposta di individuare le verità di base condivise tra le fedi al di là delle differenze di prospettive e tradizioni culturali. Il volume raccoglie diciotto contributi che attraversano la storia della cultura occidentale - dall'età tardo antica e medievale fino al periodo umanistico-rinascimentale - preceduti da un saggio introduttivo di Giulio d'Onofrio. Si delinea così una ricca panoramica dei testi più significativi sul tema: "Il Dialogo con Trifone" di Giustino; "Il discorso vero di Celso"; il "Discorso sulla tolleranza" del retore Temistio, una rassegna di temi e protagonisti del dibattito islamo-cristiano in lingua araba; gli scritti di Anselmo d'Aosta, di Abelardo, di Pietro il Venerabile, di Tommaso d'Aquino, di Raimondo Lullo, il "De pace fidei" di Cusano; la Lettera indirizzata al sultano Maometto II da papa Pio II, l'umanista Enea Silvio Piccolomini; le "Conclusiones" di Giovanni Pico della Mirandola; il dibattito tra Sèpulveda e Las Casas sulla conversione degli indios.