€ 8.07€ 8.50
    Risparmi: € 0.43 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Demasiado corazón

Demasiado corazón

di Pino Cacucci


  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Edizione: 8
  • Data di Pubblicazione: maggio 2017
  • EAN: 9788807889417
  • ISBN: 8807889412
  • Pagine: 228
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Bart, un gringo con la faccia da latino, varca la frontiera a Tijuana, scendendo in Messico per l'ennesimo incarico che svolgerà con la consueta indifferenza: uccidere un uomo che potrebbe minacciare gli interessi di una multinazionale farmaceutica. Ma a Tijuana arriva anche un battagliero videogiornalista italiano. Leandro, e le loro strade fatalmente si incontrano. Da una parte il cinismo dell'esecutore professionista, dall'altra la passione ferita ma non piegata dell'utopista: eppure scatta qualcosa di simile a un rapporto, a una complicità sotterranea contro le dinamiche di un potere occulto e assassino. Entrambi rischiano di compiere l'ultima missione della loro vita, e chi sopravvivrà non sarà comunque un vincitore... Tra i due personaggi, però, il vero protagonista del romanzo rimane il Messico, paese dal "troppo cuore", terra orgogliosa e fiera, oltraggiata e saccheggiata per secoli, che malgrado tutto rifiuta di arrendersi al dominio del nuovo colonialismo.

I libri più venduti di Pino Cacucci

Tutti i libri di Pino Cacucci

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Demasiado corazón acquistano anche Dal Vecchio Mulino a Ground Zero. Trieste San Foca New York di Roberto De Rosa € 14.25
Demasiado corazón
aggiungi
Dal Vecchio Mulino a Ground Zero. Trieste San Foca New York
aggiungi
€ 22.32

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Demasiado corazon, 06-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Autore semisconosciuto ai più, meriterebbe di certo più spazio. In un momento in cui la "munnezza" è sulla bocca di tutti, nonostante si accumuli prevalentemente nelle strade di Napoli e Palermo. In un momento in cui si scopre, o meglio emerge più chiaramente a tutti, che chi diveva smaltire non lo ha fatto, o ancora peggio ha smatito in maniera illecita versando liquami tossici nell'acqua del golfo di Napoli, questa storia narrata da Cacucci è di un'attualità sconcertante.
La storia parla di smaltimento di rifiuti, tossici e radioattivi, ma anche di traffico di bambini dal Sudamaerica al mondo opulento, come figi, come ricambio d'organi, o come fonte di piacere. Piccoli giocattoli, insomma, da poter torturare a piacimento.
Parla di Ninos De Rua.
Parla di povertà reali, ovvero economiche, e di povertà mentali ed etiche.
Il tutto costruito con il ritmo di un giallo ben raccontato, i cui caratteri più duri ed aguzzi Cacucci è in qualche maniera costretto a smussare ed ammorbidire, per poer rendere accettabile l'orrore e l'ingiustizia che queste situazioni sempre portano con sé.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti