€ 4.90
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

Dei delitti e delle pene. Con il commento di Voltaire. Ediz. integrale

di Cesare Beccaria, Voltaire

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Pubblicato in forma anonima nel 1764, "Dei delitti e delle pene" di Cesare Beccaria rappresenta una tappa essenziale nell'evoluzione del diritto sostanziale e processuale penale, tanto da far considerare il suo autore uno dei fondatori della scienza della legislazione. Seguita in questa edizione dal famoso Commento di Voltaire, l'opera viene presentata da Roberto Rampioni, noto avvocato penalista italiano. Il merito di Beccaria consiste nell'aver condensato in modo organico e completo in questo piccolo rivoluzionario opuscolo tutte le critiche maturate nell'alveo del pensiero illuminista contro gli eccessi e gli orrori del pensiero inquisitorio del tempo, in particolare la tortura e la pena di morte. Le cronache giudiziarie dei nostri giorni ci rendono consapevoli della straordinaria attualità dell'insegnamento autenticamente "liberale" di Beccaria.

I libri più venduti di Cesare Beccaria

Vedi tutti

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Un trattato ancora attuale, 21-08-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è un libro assolutamente da leggere. Incredibile che sia stato scritto nella seconda metà del Settecento (1764, la prima volta in forma anonima) ma che risulti così attuale anche a secoli di distanza. I capitoli sono davvero brevi, il che permette di spezzare la lettura anche in parti molto piccole; la lingua è l'italiano dell'epoca, ovviamente, quindi la lettura non risulta molto facile, lo devo ammettere, ma è comunque interessante. Lo considero un trattato che ogni persona dovrebbe provare a leggere. Un grande classico per gli appassionati di diritto, di storia o di filosofia. Non è una lettura leggera ma ne vale comunque la pena. Tutti i riferimenti a Voltaire mi hanno fatto venire voglia di leggerlo e rileggerlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO