€ 12.96€ 13.50
    Risparmi: € 0.54 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Decolonizzare l'immaginario. Il pensiero creativo contro l'economia dell'assurdo

Decolonizzare l'immaginario. Il pensiero creativo contro l'economia dell'assurdo

di Serge Latouche


  • Editore: EMI
  • Collana: Cittadini sul pianeta
  • Edizione: 3
  • A cura di: R. Bosio
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2014
  • EAN: 9788830721975
  • ISBN: 8830721972
  • Pagine: 208

Descrizione del libro

Ci hanno detto che per occuparci della nostra società, del nostro futuro, bisogna essere economisti o giù di lì. Ma prendere la nostra vita nelle nostre mani significa semplicemente assolvere alle nostre funzioni di cittadini sovrani come prescrive l'articolo 1 della Costituzione. In realtà non bisogna essere economisti per capire che crescita, produttivismo, mercantilismo, gigantismo, individualismo, conducono a iniquità, guerre, sopraffazione, infelicità, esaurimento delle risorse, degrado ambientale e planetario. Al contrario, più si è impregnati di concetti economici, meno si vede. Perché l'economia mercantilista è il problema. Non si vede con gli occhi, ma col cervello, e per vedere veramente bisogna avere la mente sgombra dai condizionamenti. Decolonizzare il nostro immaginario significa fare pulito nella nostra testa, liberarsi dalle scorie mercantiliste per permettere ai nostri sensi di vedere e sentire ciò che veramente succede, e soprattutto per permettere ai nostri valori di uscire in libertà per costruire un'altra società.

Tutti i libri di Serge Latouche