€ 8.93€ 9.50
    Risparmi: € 0.57 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
De senectute-De amicitia. Testo latino a fronte

De senectute-De amicitia. Testo latino a fronte

di Marco Tullio Cicerone


  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici
  • A cura di: G. Pacitti
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2016
  • EAN: 9788804672289
  • ISBN: 8804672285
  • Pagine: XXIX-192
  • Formato: brossura
Posizione 90° in Saggi letterari
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Composti nel 44 a.C., un anno prima morte di Cicerone, i dialoghi "De senectute" e "De amicitia" - insieme al "De officiis" - formano la triade di opere filosofiche in cui è espressa la summa del pensiero ciceroniano, plasmata dalla consuetudine di una vita intera con le grandi correnti di età ellenistica, quali lo stoicismo, l'epicureismo e l'Accademia platonica. Vecchiaia, dunque, come "fine attiva" della vita, fase vitale dell'esistenza del cittadino repubblicano, punto di riferimento soprattutto in funzione politica. Amicizia, invece, come cardine della moralità, pilastro sul quale poggia la nobilitas, intesa come espressione di quella repubblica senatoria destinata di lì a poco a scomparire.

Tutti i libri di Marco Tullio Cicerone

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano De senectute-De amicitia. Testo latino a fronte acquistano anche Lirici greci. Per le Scuole superiori   € 17.67
De senectute-De amicitia. Testo latino a fronte
aggiungi
Lirici greci. Per le Scuole superiori
aggiungi
€ 26.60

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5La filosofia del viver bene, 30-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Due testi del grande Cicerone che raccolgono due temi molto sentiti nella romanità del I sec. A. C. Anche se l'autore è un "pagano", gli argomenti trattati rientrano appieno in quella che può definirsi una filosofia cristiana ante litteram. La lettura infonde nel lettore una certa serenità e, soprattutto, aiuta a riflettere sui nostri comportamenti e su come vivere meglio la nostra vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Riflessioni di Carattere Odierno, 24-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Non mi piace l'introduzione. Del resto sono soddisfatto. E' una delle opere filosofiche dell'ultimo perido di Cicerone. Nel'de Senectute' Cicerone esalta quella vecchiaia che si fonda su una giusta adolescenza e disprezza la morte; nel 'de Amicitia' adotta principalmente la descrizone dell'amicizia secondo il mondo greco e viene rappresentata l'amicizia non come una cosa filosofica ,ma come una realtà concreta fatta di errori ma sprattutto di saggezza pratica. Cicerone è riuscito a mettere in lettere una cosa oggi molto spesso fatichiamo a mantenere nel suo buon senso!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti