€ 22.80€ 24.00
    Risparmi: € 1.20 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
De Sanctis, Gramsci e i pro-nipotini di padre Bresciani. Studi sulla tradizione culturale italiana

De Sanctis, Gramsci e i pro-nipotini di padre Bresciani. Studi sulla tradizione culturale italiana

di Raul Mordenti

  • Editore: Bordeaux
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2020
  • EAN: 9788832103298
  • ISBN: 883210329X
  • Pagine: 460
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Un libro che sfida la "proibizione del passato" che caratterizza i nostri tempi, mettendo al centro Francesco De Sanctis e Antonio Gramsci in un'analisi approfondita della "Storia della letteratura italiana" e dei "Quaderni del carcere". Mordenti ne analizza il contesto storico, le concrete linee di rapporto (Umberto Cosmo) e loro variegata (s)fortuna critica cercando di illustrare una specifica tradizione culturale italiana. Guardando a tale tradizione emerge infatti un costante contrappunto, o - se si vuole - un'ombra negativa, duratura e purtroppo spesso vincente, "un convitato di pietra della storia culturale della nazione italiana, tanto sgradevole quanto imprescindibile": le forze dell'anti-Risorgimento, il trasformismo e il gesuitismo che prevalsero su De Sanctis; il fascismo e la sua "intellettualità delinquente" che prevalsero su Gramsci. Entrambi riassunti nella cultura del berlusconismo che - nelle sue varie espressioni - prevale pressoché incontrastata ai giorni nostri.