€ 7.00€ 14.00
    Risparmi: € 7.00 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Credo in un solo oblio

Credo in un solo oblio

di Antonio Rezza


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Letteraria
  • Data di Pubblicazione: agosto 2007
  • EAN: 9788845259265
  • ISBN: 8845259269
  • Pagine: 144
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

In una realtà rarefatta e indefinita, abitata da un'umanità sempre in corsa e distratta dalle cose importanti per star dietro a quelle urgenti, si dà il caso isolato di Antonio (io narrante del romanzo), che invece è fermo, idealmente immobile, inchiodato com'è al suo inferno interiore. È il tormento di chi vorrebbe ancora essere in una realtà dove è possibile solo apparire. Chi non appare è ostaggio della noia (che è immortale come Dio e in più esiste): e siccome è lei il peggior nemico dell'uomo, tutti corrono nel tentativo disperato di tenersi occupati. Antonio, rassegnato a vivere con sé (ma con in testa la vaga idea che senza sé vivrebbe meglio), si occupa quel tanto da non darsi scampo. Come la mattina in cui esce di casa per andarsene a fare una foto. Cede dunque alla tentazione di "vedersi chiaro", per essere come gli altri - almeno certificato in un documento - ma cede invano. Ma Antonio si muove. Scatta durante lo scatto e viene "mosso" nella foto come non riesce a essere nella vita. È un movimento piccolo, la distrazione di un istante: tanto basta, però, a escluderlo dal proprio ritratto e a sbalzarlo, per contraccolpo, in tutti gli altri dell'umanità intera; sui quali, da quel momento, indipendentemente dalla posa, campeggia sempre e solo il volto suo. È l'inizio di un lungo viaggio tormentato attraverso due dimensioni, di cui la foto è frontiera ideale e metaforica: quella del ritratto e quella della realtà.

Tutti i libri di Antonio Rezza

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4Spiazzante, 10-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un testo di una bellezza spiazzante, particolare, ricercata, quindi non sempre condivisibile. L'ironia di Antonio Rezza lascia il posto a una riflessione sull'amore, sul modo in cui vivere la propria sofferenza interorire, così intensa e personale, da coinvolgere totalmente il lettore in una riflessione sulla propria unicità, e sul desiderio tante volte di volersi omologare alla massa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Unico, 14-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Antonio Rezza è il più grande performer italiano vivente. Autore teatrale e cinematografico, attore, romanziere, filosofo. "Credo in un solo oblio" trascina il lettore in un mondo surreale saturo di significato e merita, decisamente, di essere letto. Vale la pena di immergersi nelle parole di Rezza, nella sua narrativa psicotropa che provoca allucinazioni ed estasi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti