€ 10.20€ 12.00
    Risparmi: € 1.80 (15%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Costumi degli italiani vol.2

Costumi degli italiani vol.2

Il benessere arriva in casa Pucci

di Gianni Celati


  • Editore: Quodlibet
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2008
  • EAN: 9788874621965
  • ISBN: 8874621965
  • Pagine: 120
  • Formato: brossura

PromozionePromozione Black Friday
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Continua la vita e le avventure di Pucci nell'epoca del famoso boom economico, quando il cervello gli va ancor più fuori squadra. Costumi degli italiani. Una serie di racconti legati uno all'altro come nei telefilm a puntate, con personaggi e vicende che si intrecciano, in un arco di tempo che attraversa all'incirca gli anni del boom economico, quando tutti credevano di poter diventare ricchi e andare in paradiso sonza pagar pedaggio. Nel loro sviluppo a molte trame, questi racconti toccano gli aspetti più consueti dei costumi italiani: le vacanze marine, il calcio, le automobili, il fascismo, la famiglia piccolo-borghese, il sesso, la liceale che vuole che tutti siano innamorati di lei, la scuola per rampolli di buona famiglia, l'industriale Minosse detto "il Capitalista Eterno"; le raccomandazioni con cui le autorità chiesastiche si creano una clientela, le speculazioni edilizie, il riformista sostenuto dai preti contro i comunisti, la giovane Cornelia che scrive articoli di viaggi intorno al mondo senza essersi mai mossa dalla sua stanza, e il capo comunista Cianciughi, detto anche "Rapina". (Jean Talon)Sommario: Un episodio nella vita dello scrittore Tritone; Il benessere arriva in casa Pucci; Le avventure di Cornelia.

I libri più venduti di Gianni Celati

Tutti i libri di Gianni Celati

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Costumi degli italiani., 20-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non sono saggi, ma minuscoli raccontini impressionisti sull'Italia del boom economico. Con il suo tono spesso felicemente vagolante ed etereo, e i suoi personaggi "mitici", la sua epica della Bologna (credo) vissuta in questo caso da studente e poi da aadolescente. Molto questione di gusti, perché appunto pu anche capitare che in alcuni punti si avverta una pericolosa mancanza di sostanza, un raggomitolarsi del racconto nel proprio personalisimo epos, detto questo, é una lettura leggera e tutto sommato gradevole
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti