€ 8.90
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

La coscienza di Zeno
La coscienza di Zeno(2016 - brossura)
€ 11.00 € 9.35
Disponibilità immediata
La coscienza di Zeno
La coscienza di Zeno(2014 - brossura)
€ 10.00 € 9.00
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La coscienza di Zeno

La coscienza di Zeno

di Italo Svevo


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 17
  • Data di Pubblicazione: aprile 2004
  • EAN: 9788811363132
  • ISBN: 8811363136
  • Pagine: XLI-425
  • Formato: brossura

Trama del libro

Scritto all'indomani della prima guerra mondiale e pubblicato nel 1923, "La coscienza di Zeno" dev'essere considerata una pietra miliare della nostra cultura letteraria. Vi si narra la storia della vita di un uomo, Zeno Cosini, che "si crede un malato eccezionale di una malattia a percorso lungo", come dice lo stesso Svevo, cioè la storia della snervante lotta ingaggiata da Zeno con la sua coscienza. È l'ingresso prepotente della psicoanalisi nella letteratura.

Tutti i libri di Italo Svevo

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.1 di 5 su 10 recensioni)

4.0Una vita di inettitudine, 26-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Con la "Coscienza di Zeno", il romanzo psicologico italiano raggiunge il suo apice.
Finalmente dopo anni di eroi letterari, ecco che compare sulla scena l'antieroe per eccellenza: l'inetto.
Nella figura di Zeno, infatti è racchiuso tutto il fallimento di chi non riesce ad inserirsi pienamente nella società e non riesce ad adattarsi ai ritmi di essa, arrivando ad accampare scuse per ogni propria mancanza o battaglia persa, quasi a scusarsi di esistere.
Così nasce il malessere di Zeno, un malessere psicosomatico, causato dall'essere intrappolato in una vita rigida e priva di stimoli di qualsiasi genere, che lo fanno sentire "inferiore" e non lo fanno vivere all'altezza delle sue possibilità.
Dal punto di vista stilistico il libro è decisamente piacevole e ben strutturato, il che "alleggerisce" una lettura che rischierebbe di essere troppo pesante per l'argomento trattato.
Da leggere almeno una volta nella vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0IL romanzo psicologico italiano, 05-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo simbolo della letteratura sveviana. Zeno scrive la propria autobiografia su consiglio del proprio medico e sulla base di questo pretesto incomincia una sorta di lunga autoanalisi, sul modello evidente delle teorie freudiane, destrutturando integralmente la struttura del genere narrativo e creando un'identificazione tra psicologia e narrazione. Un testo complesso, ma di qualità elevata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Narrativa e psicologia, 22-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Opera fondamentale per l'autore che la scrisse, Italo Svevo. Le vicende del protagonista, complesse e a volte buffe, si mescolano alla sua psicologia. Dietro ad ogni scelta o ad ogni avvenimento fortuito si nasconde una motivazione, un meccanismo nella mente di Zeno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La coscienza di zeno di Italo Svevo, 17-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Grande opera di Italo Svevo, straordinariamente moderna e attuale.
Interessante per osservare e analizzare come la psicoanalisi si sia inserita nella società italiana dei primi anni del '900 e come sia stata recepita dagli intellettuali ma anche dagli uomini comuni dell'epoca.
Veramente interessanti le ultime annotazioni di Zeno Cosini sulla guerra ormai imminente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Capitolo del fumo, 15-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Io sono innamorato di un capitolo, il primo, quello sul fumo. Certo devo dire che altri capitoli così sono rari nel libro e che le vicende amorose di Zeno a volte mi hanno annoiato, ma nel dolore e nella serietà psicoanalitica di questo romanzo si trova in continuo un umorismo dotto, quasi dandy che solleva da ogni stanchezza. Il finale è bellissimo, ma non vi dico altro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La coscienza di Zeno (10)