€ 10.56€ 11.00
    Risparmi: € 0.44 (4%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
A cosa servono gli amori infelici

A cosa servono gli amori infelici

di Gilberto Severini


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Playground
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2010
  • EAN: 9788889113509
  • ISBN: 8889113502
  • Pagine: 122
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Alla vigilia del nuovo millennio, un uomo si ammala e deve subire un delicato intervento chirurgico rinviato per un esame preliminare andato male. Nella lunga attesa decide di non ricevere visite. Preferisce passare il tempo leggendo e prendendo appunti per un ipotetico libro che non ha mai trovato il tempo o la voglia di scrivere. Scrive anche tre lettere fondamentali. A un suo collega d'ufficio. A un sacerdote che lo ha amato e da cui è scappato. A un misterioso personaggio senza nome, una specie di alter ego, vero o inventato, con cui ha creduto di parlare per tutta la vita. In queste tre lettere l'uomo racconta incontri ed eventi fondamentali nella propria esistenza, svela retroscena, e allo stesso tempo riflette sulla storia del proprio paese: il mitico e mancato '68, il lavoro odiato, le contestazioni al teatro di parola alla fine degli anni Settanta, i desideri fuggiti, gli amori infelici vissuti e suscitati, la rivoluzione tecnologica. Un percorso accidentato, ironico, doloroso, accompagnato da un dubbio: "Ho trascurato davvero la parte migliore della vita?"

Voto medio del prodotto:  2 (2.3 di 5 su 4 recensioni)

2Deludente, 24-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
è un libro che, sinceramente, mi ha deluso abbastanza nonostante sia stato tra i dodici candidati al premio Strega! Mi aspettavo di più da Severini! Il libro, nel complesso è abbastanza scorrevole ma noioso! Costituito da tre lettere scritte dal narratore nell'attesa di un complicato intervento chirurgico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Non travolge, 08-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non travolge questa storia dalla trama apparentemente accattivante: quello di un uomo che si ammala e deve subire un delicato intervento chirurgico rinviato per un esame preliminare andato male. In relta' il rommanzo si svolge poi come una successione di pensieri sconnessi un po' scontati, e un po' noiosi da seguire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3A cosa servono gli amori infelici, 29-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La paura dinanzi ad un intervento chirurgico porta il protagonista a fare una sorta di resoconto della sua vita, a chiedersi se ha davvero vissuto degnamente senza tralasciare nulla. Lo fa attraverso la stesura di tre lettere. La prima indirizzata ad un suo collega di lavoro, la seconda ad un prete e la terza ad una persona senza identità ma che potrebbe essere egli stesso o addirittura Dio. Il protagonista ripercorre vari momenti della sua vita passando dall'infanzia alla giovinezza adottando una sorta di flusso di coscienza.
Le singole riflessioni sono, spesso, molto interessanti ma nel complesso l'opera manca forse un po' di originalità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Noiosissimo, 23-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Noiosissimo. E pure un pò banale, aggiungerei. La storia è quella per nulla travolgente di un uomo, malato gravemente, in attesa dell'operazione che potrebbe salvargli la vita. Durante l'attesa decide di non ricevere visite, ma in compenso prepara la stesura di un libro. Bella solo la copertina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti